Chitarristi del “Vivaldi” vincitori di premi a concorsi nazionali e internazionali

Un successo dopo l’altro per numerosi chitarristi del Conservatorio “Vivaldi” di Alessandria, vincitori di premi a Concorsi Nazionali e Internazionali, in Italia e all’estero.

Tra i riconoscimenti in Italia, segnaliamo il Premio nazionale delle Arti 2016/2017 XII edizione – sezione Chitarra assegnato lo scorso maggio nella sede di Lucca a DOMENICO SAVIO MOTTOLA.
Il Premio Nazionale delle Arti è un concorso che coinvolge tutti i Conservatori e le Accademie italiani, i quali selezionano un loro migliore allievo per ogni specialità strumentale ed artistica. Una giuria formata da musicisti internazionali di chiara fama procede poi all’individuazione del miglior candidato per ogni specialità. Il Premio Nazionale delle Arti è considerato un prestigioso concorso extra-scolastico organizzato dal MIUR (Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca) per individuare e valorizzare il meglio dei nostri Conservatori e Accademie.

Tra quelli all’estero, il 13° Concorso internazionale “Anna Amalia” di Weimar (Germania) lo scorso aprile, dove PASQUALE VITALE ha vinto il Primo Premio assoluto – oltre al EMCY prize della European Music Competition for Young che gli offrirà l’opportunità di tenere alcuni concerti in Europa.

PASQUALE VITALE grazie a questo Primo Premio è stato inoltre selezionato tra i giovani musicisti vincitori di premi internazionali con cui la Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini il 21 giugno ha voluto festeggiare la Festa della Musica a Montecitorio: tanti giovani strumentisti nella Sala della Regina, per una cerimonia di musica e premiazione con attestati distribuiti dalla stessa Presidente. A presentare la cerimonia Elio, lui stesso musicista diplomato in flauto, e leader di Elio e le Storie Tese. Alla cerimonia Pasquale Vitale è stato uno dei cinque prescelti per suonare e ha presentato un brano di Alexandre Tansman.