Riunione della Giunta Regionale

Assistenza alle persone con disabilità grave, sostegno all’attività degli enti locali e sospensione della caccia nelle zone interessate dagli incendi sono stati i principali argomenti esaminati questa mattina dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata dal presidente Sergio Chiamparino.

Assistenza. Il programma attuativo del Fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare prevede, come proposto dall’assessore Augusto Ferrari, uno stanziamento di 2.750.000 euro a favore degli enti gestori delle funzioni socio-assistenziali.

Tra le attività previste, lo sviluppo di competenze per favorire l’autonomia ed una migliore gestione della vita quotidiana, tirocini per l’inclusione sociale, pagamento delle spese per la sistemazione dell’alloggio in base alle esigenze della persona.

Enti locali. Definite, su proposta del vicepresidente Aldo Reschigna, le modalità attuative del Fondo per il finanziamento degli investimenti degli enti locali, alimentato su base volontaria da Comuni, Unione di Comuni, Province e Città metropolitana con risorse proprie destinate agli investimenti dell’avanzo di amministrazione. La Regione garantirà la progettazione e realizzazione degli interventi concordati. Il Fondo costituisce così una risposta alla crescente richiesta degli enti locali di smobilizzare gli avanzi di amministrazione congelati negli anni passati dal Patto di stabilità interno, oltre ad ovviare alle difficoltà di programmazione dei Comuni di piccole dimensioni, particolarmente numerosi in Piemonte.

Definiti anche i criteri per la concessione dei contributi, ammontanti a 5 milioni di euro, da assegnare alle Unioni di Comuni a sostegno della gestione associata delle funzioni di organizzazione generale, pianificazione urbanistica, servizi scolastici, pubblici e sociali, polizia municipale, Protezione civile e statistica.

Sempre su iniziativa del vicepresidente Aldo Reschigna sono state deliberate:

– la proroga al 31.12.2018 della conclusione del programma triennale integrato “Freddo, logistica, energia per uno sviluppo competitivo”, stipulato con i Comuni di Casale Monferrato ed Occimiano, per quanto riguarda il primo lotto della nuova area per insediamenti produttivi e la rete di fibra ottica per la videosorveglianza di aree gioco e spazi aperti, e l’autorizzazione ad utilizzare economie ammontanti a 570.000 euro;

– la proroga al 31-12.2017 della conclusione del programma triennale integrato “Innovare in Novara”, la rimodulazione degli interventi sul Castello Visconteo Sforzesco e il completamento della pista ciclabile sul fiume Sesia;

– la proroga al 31.12.2017 della conclusione degli interventi del programma triennale integrato “Alba, Bra, langhe, Roero” ad esclusione di quelli in capo al Comune di Alba sulla valorizzazione della fascia fluviale del Tanaro e la qualificazione del servizio ferroviario, prorogati al 30.6.2018;

– la proroga al 30.6.2018 della conclusione del programma triennale integrato della Piana alessandrina.

Caccia. Come proposto dall’assessore Giorgio Ferrero, si dà ai Comitati di gestione degli ambiti territoriali di caccia e dei comprensori alpini delle zone interessate dagli incendi boschivi di questi giorni la possibilità di proporre alla Giunta regionale la sospensione anche solo temporanea della caccia per aree e/o specie determinate in deroga al calendario venatorio, che verranno tempestivamente valutate.

La Giunta ha inoltre approvato:

– su proposta dell’assessore Francesco Balocco, un finanziamento straordinario di 170.000 euro per la realizzazione di opere di somma urgenza per il consolidamento sulla strada statale 34 del Lago Maggiore del versante a sud dell’abitato di Cannobio (VCO), in modo da garantire i flussi transfrontalieri con la Svizzera in attesa dell’adeguamento strutturale dell’arteria da parte di Anas;

– sempre su proposta dell’assessore Francesco Balocco, lo schema di convenzione tra Regione, Autorità distrettuale del Po e Agenzia interregionale del Po per la progettazione e realizzazione di un intervento integrato sul torrente Pellice;

– su proposta dell’assessore Antonio Saitta, la stipula con le farmacie pubbliche e private convenzionate del protocollo per l’attuazione della campagna vaccinale antinfluenzale 2017-18.