La pioggia è arrivata ma con essa incominciano i disagi. La Protezione Civile invita invita a non avvicinarsi ai corsi d’acqua e sostare sui ponti

La pioggia tanto attesa nella nostra provincia è finalmente arrivata. Dopo mesi di siccità che hanno provocato anche crisi idriche in molti comuni, la terra si può ora dissetare e i bacini idrici possono tornare ai livelli normali.

Le forti precipitazioni in corso, però, stanno provocando già alcuni disagi.

Il maltempo che sta interessando la nostra provincia – informa la Protezione Civile – sta provocando alcuni guasti e forti rallentamenti alla circolazione ferroviaria. Sulla linea Alessandria – San Giuseppe di Cairo circolazione sospesa dalle 5 fra Acqui Terme e Ponti per un guasto alla linea di alimentazione elettrica dei treni“. La linea ferroviaria è stata, poi, riaperta intorno alle 8.

A Tortona un fulmine ha abbattuto il grosso abete davanti all’ospedale “Santi Antonio e Margherita” provocando pochi danni. Infatti, si sono rotti solo alcuni vetri e la cancellata è stata parzialmente abbattuta.

A Novi, invece, disagi in Corso Piave. Allagata la sede stradale. In alcune cantine sono dovute intervenire le idrovore e nelle palazzine ATC 67, 68 e 69 danni agli impianti elettrici dovuti all’allegamento dei sottotetti in seguito alla rottura dei tetti.

Interventi dei Vigili del Fuoco a Brignano Frascata, Villanova Monferrato, Pontestura, Cremolino e Morsasco dove i temporali hanno provocato fiammate sui cavi elettrici. Molte squadre dell’Enel sono al lavoro per ripristinare i collegamenti elettrici.

L’invito della Protezione Civile è di non avvicinarsi ai corsi d’acqua e sostare sui ponti soprattutto zone appenniniche. Il maltempo, stando alle ultime previsioni, dovrebbe accompagnarci fino a giovedì.

L.S.