I Grigi perdono anche contro la Carrarese

Con la partita di questa sera contro la Carrarese è iniziato per i Grigi di Mister Stellini un vero tour de force: 3 partite in una settimana. Sotto il diluvio l’Alessandria, però, esce nuovamente sconfitta. Ora la panchina di Mister Stellini potrebbe veramente traballare.

Primo tempo che inizia subito con i Grigi molto propositivi. Dopo soli 3’ di gara Bellomo, su calcio d’angolo, la passa a Gozzi ma Moschin la rimette in angolo. Al 15’ ci prova Marconi ma nulla di fatto. Recupera la palla Sestu che la passa a Gonzales. L’argentino trova lo stesso Marconi, gliela passa e il numero 9 porta l’Alessandria in vantaggio. Al 24’ arriva il primo giallo della serata: è per Benedetti per un fallo commesso su Sestu. Al 26’ Giosa tenta il raddoppio ma un difensore toscano salva la squadra a un metro dalla porta. Il vantaggio dei Grigi, però, termina al 35’ quando Giosa respinge male la palla di testa. La palla finisce sui piedi di Tavano che riporta il risultato in parità.

Secondo tempo che inizia con la Carrarese che attacca subito e dopo soli 5’ minuti si porta in vantaggio col goal di Biasci. Lo stesso Biasci viene ammonito al 54’. All’81’ Marconi prova a riportare il risultato in parità ma Moschin dice no con i pugni. All’87’ altro giallo per i toscani: è per Rosaia. Al 91’ miracolo di Moschin che si salva da Gozzi.

Carrarese: Moschin, Cason, Tentoni, Rosaia, Tavano, Biasci, Benedetti, Piscopo, Cardoselli, Possenti, Vassallo. A disposizione: Lagomarsini, Andrei, Agyei, Maccabruni, Coralli, Benedini, Cazè De Silva, Saporetti, Cais, Marchionni.

Alessandria: Agazzi, Celjak, Pastore, Cazzola, Sestu, Marconi, Bellomo, Giosa, Gonzalez, Gozzi, Gazzi. A disposizione: Vannucchi, Ranieri, Sciacca, Nicco, Pop, Piccolo, Fissore, Russini, Branca, Bunino, Rossetti, Casasola.

L.S.