I Bears Alessandria battuti a Rovigo

E’ finita 16-9 la gara tra Alessandria Bears e Rovigo Alligators. Una sconfitta che condanna gli orsi a dire definitivamente addio al sogno playoff.

Nella ‘palude’ di Rovigo i Bears hanno comunque combattuto per ogni centimetro di terra contro un avversario molto più esperto rispetto al team mandrogno che, comunque, è partito subito forte passando anche in vantaggio grazie al touchdown di Tosi su lancio del qb Pasha.

Il pareggio degli Alligators arriva solo a fine del secondo quarto, non senza sudare le proverbiali sette camicie. Nel terzo e ultimo quarto i Bears non riescono più a rimettere la testa avanti venendo superati dai padroni di casa.

“Soddisfatto e orgoglioso dei miei ragazzi. Soprattutto per come ogni ‘maledetta domenica’ scendono in campo per onorare questa maglia e rendere sempre un po’ più grande il football americano ad Alessandria”, ha detto coach Fausto Norato. “Per noi si trattava della prima esperienza in un campionato e abbiamo affrontato sempre a testa alta team più attrezzati e con maggiore esperienza. Questa non deve essere una giustificazione, ma uno stimolo per migliorarci”, ha concluso.

Ora c’è da onorare comunque il campionato e l’ultima gara casalinga contro i Commandos Brianza prevista per il 3 dicembre al Centogrigio.