Pubblicità

Cena vegetariana benefica a sostegno dell’Associazione Panciallegra di Alessandria

Gli amanti degli animali di Alessandria non si lasceranno certo sfuggire l’evento in programma sabato 2 dicembre ore 20 presso la Soms di San Michele (Alessandria) in via Remotti n. 24.

Si tratta di una Cena vegetariana promossa per il sostegno dell’Associazione Panciallegra Onlus di Alessandria: un’associazione di volontariato “antispecista” per la difesa di animali e ambiente che ha sottoscritto, dal 2014, una convenzione con l’Amministrazione Comunale di Alessandria
Questa convenzione è stata rinnovata (fino al 31 dicembre 2022) e prevede l’affidamento delle attività di ricovero, assistenza e cura dei gatti in difficoltà, randagi o abbandonati presso l’immobile di proprietà del Comune di Alessandria, sito in via Monteverde 37 e denominato “Rifugio del Gatto”.

Panciallegra in questi anni ha provveduto ad effettuare lavori di miglioria per l’utilizzo di tale immobile — storica sede del Canile privato della Lega del Cane — e grazie al lavoro prezioso dei volontari, la struttura si presenta oggi molto funzionale per accogliere e curare i gatti abbandonati, rappresentando altresì uno speciale luogo di aggregazione per le persone di ogni età che trovano giovamento dall’interazione con gli esseri a 4 zampe.

«Mentre desidero invitare gli alessandrini a questa importante iniziativa — dichiara l’Assessore comunale al Welfare Animale, Giovanni Barosini — non posso non riconoscere il significativo ruolo svolto dall’associazione Panciallegra per il nostro territorio: un ruolo che si caratterizza, tra l’altro, per l’efficace collaborazione con il nostro Ufficio Tutela Animali Comunale e che vede questa associazione adoperarsi per aiutare non solo le colonie feline presenti sul territorio, ma anche le cosiddette “Gattare” e pure alcune famiglie in difficoltà economica mediante speciali “borse alimentari” per persone e animali».

Il ricavato della cena del 2 dicembre sarà destinato alla sterilizzazione dei cuccioli e all’acquisto di pellet. Info e adesioni: entro il 30 novembre telefonando al numero 393 7226642

Pubblicità