Ad Acqui Guido Carlucci parlerà de “I misteri di Leonardo da Vinci”

Domenica 10 Dicembre alle ore 17,30 presso la sala conferenze di Palazzo Robellini in Piazza Levi di Acqui Terme, il Maestro reatino Guido Carlucci, pittore, fondatore della corrente artistica “Sensorialismo  materico”, ideatore del museo M.A.C.S. (Museo Arte Contemporanea Sensorialismo) situato a Greccio (Ri), terrà la conferenza “Sulle tracce di Leonardo Da Vinci”.

La straordinaria notizia riguarda il disegno 8p di Leonardo Da Vinci, custodito a Firenze, presso la Galleria degli Uffizi .

Guido Carlucci ha infatti scoperto in quell’opera e sulle opere La Monna Lisa, La Vergine delle rocce  e l’opera sant’Anna  di Leonardo, dopo una serie di studi iniziati nel 2011, immagini e figure che il Genio aveva sapientemente nascosto, e che ci documenterà dettagliatamente nella sua conferenza.
Sostiene Carlucci: “L’opera 8p, a mio parere raffigura il paese di Greccio (uno dei borghi più belli d’Italia) e come prospettiva la Valle Santa; nel disegno è inoltre nascosto San Francesco d’Assisi e tra le rocce con tanto di dettagli una figura che rappresenta un angelo maligno e altre figure esoteriche e numeri in codice”.
La ricerca e la relativa scoperta dell’autore reatino sta destando curiosità mediatica ed interesse scientifico da parte di esperti d’arte .
Conclude Carlucci: “Sono del parere che Leonardo abbia voluto lanciare una sorta di sfida alla Chiesa che lo aveva condannato per il suo studio sui cadaveri!”
Lo studio del Maestro prosegue analizzando altri quadri di rilevanza mondiale.