Riunione della Giunta Regionale

Regolamento sulla panificazione, sperimentazione di un nuovo sistema tariffario per il trasporto pubblico locale, diffusione delle sale cinematografiche ed attività culturali del Circolo dei Lettori sono stati i principali argomenti esaminati questa mattina dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata dal presidente Sergio Chiamparino.

Panificazione. Un regolamento proposto dall’assessora Giuseppina De Santis individua le modalità di vendita ed esposizione del pane nelle rivendite autorizzate, che dovranno informare i consumatori se si tratta di pane fresco oppure conservato o derivante dalla cottura di prodotti semilavorati ed esporre le diverse qualità in scaffali distinti e separati.

Trasporto pubblico. Come proposto dall’assessore Francesco Balocco, si è deciso di avviare a febbraio nella provincia di Cuneo, con la collaborazione del consorzio Grandabus, la prima fase della sperimentazione che porterà alla definizione di un nuovo ed innovativo sistema tariffario per il trasporto pubblico locale. I principali obiettivi sono realizzare la completa integrazione tariffaria dei servizi di mobilità secondo il principio del “pagare per usare”, attrarre utenza, incentivare la fidelizzazione, rendere più evidente la relazione tariffa-qualità dei servizi, favorire integrazione e interscambio modale. In un secondo momento la sperimentazione sarà estesa all’area torinese.

Diffusione dei cinema. Un disegno di legge presentato dall’assessora Antonella Parigi e che passa ora all’esame del Consiglio regionale vuole riformare l’attuale disciplina delle funzioni amministrative per l’autorizzazione all’esercizio cinematografico con l’obiettivo di rilanciare il settore e migliorare l’offerta proposta al potenziale spettatore. Gli esercenti potranno accedere ai contributi messi a disposizione dal Ministero per aprire nuove sale o ristrutturare quelle esistenti.

Attività culturali del Circolo dei Lettori. Approvando una delibera presentata dall’assessora Antonella Parigi, la Giunta prende atto che la Fondazione Circolo dei Lettori di Torino collaborerà sin da subito con la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura alla realizzazione del Salone del Libro 2018 ed alle iniziative connesse, e con la Regione Piemonte per l’organizzazione delle attività culturali previste dal percorso di avvicinamento alla selezione europea del Bocuse d’Or, che si terrà a Torino nel giugno 2018.

La Giunta ha inoltre approvato:

– su proposta dell’assessora Giuseppina De Santis, l’individuazione del 5 gennaio e del 7 luglio come date di inizio dei saldi di fine stagione 2018;

– su proposta dell’assessore Giorgio Ferrero, l’adesione al Fondo multiregionale di garanzia per l’agricoltura e l’agroindustria istituito e gestito dal Fondo europeo per gli investimenti.