Pubblicità

I Grigi in 10 vincono soffrendo contro il Gavorrano

Spazio al nuovo inno composto per l’inaugurazione del Moccagatta da Dado Bargioni ed Elisabetta Gagliardi prima della partita. Gavorrano che ha giocato senza supporter. Squadre che sono scese in campo accompagnate dallo striscione della quarta categoria tenuto dai ragazzi dell’Alessandria Special. Gavorrano che si butta spesso a terra senza falli ma l’arbitro non prende mia posizione. Una partita con un arbitraggio così penoso non si è mai vista. Tutti i tifosi, infatti, sia in curva che in tribuna hanno protestato giustamente contro l’arbitro. Un primo tempo che ha visto i peggiori Grigi della stagione, rimasti in 10 dopo pochi minuti per l’espulsione di Gonzales. Nel secondo tempo, però, hanno cambiato registro. Una partita sofferta che, però, ha fornito 3 punti importantissimi all’Alesandria.

Primo tempo che inizia con la “Nord” che canta “vogliamo vincere”. Gavorrano vicini al goal al 17’ ma Vannucchi dice no volando. Gavorrano che, però, va in vantaggio al 18’ con Moscati. Arbitro che al 21’ blocca un’azione dei Grigi dando fallo alla squadra di casa quando la colpa era del Gavorrano. Gonzales espulso al 26’ per una gomitata mentre l’arbitro, scandalosamente, non ha espulso il giocatore del Gavorrano al 30’ per un fallo identico mentre la “Nord” canta “Do Masi svegliati”. Al 31’ salvataggio fenomenale di Fissore sulla linea di porta. Ammonito Merini al 31’. Occasione per i Grigi al 33’ ma Salvalaggio para miracolosamente. Al 38’, però, ci pensa Marconi a riportare il risultato in parità. Al 46’ ammonito Piccolo. Primo tempo che finisce in piena contestazione della “Nord” ai giocatori dell’Alessandria.

Secondo tempo che inizia subito dopo 1 minuti con un goal regolare dei Grigi ma l’arbitro (non si capisce perché!) lo annulla. Al 48’ Grigi vicini al vantaggio ma il Gavorrano si salva sulla linea di porta. Al 49’ ammonito Remedi. Al 55’, però, i Grigi passano meritatamente in vantaggio con uno splendido goal del capitano Cazzola. Al 60’ ammonito Celjak. Al 61’, però, il Gavorrano si riporta in parità con Conti. Al 63’ rigore per i Grigi. Tira Marconi nell’angolino di destra e riporta i Grigi in vantaggio. Parata eccezionale di Vannucchi all’83’. All’85’ sostituito Sestu applaudito da tutto lo stadio ed anche ammonito Vannucchi. All’89’ gliallo per Salvadori. Al 90’ nuovo intervento provvidenziale di Vannucchi. Anche Marconi, all’inizio del recupero, esce tra gli applausi di tutto lo stadio. La partita finisce tra gli applausi della “Nord”.

Alessandria: Vannucchi, Cazzola (C), Ranieri, Sciacca, Sestu, Nicco, Marconi, Piccolo, Fissore, Gonzalez, Casasola. A disposizione: Pop, Celjak, Pastore, Fischnaller, Russini, Gozzi, Agazzi, Branca, Bunino, Rossetti.

Gavorrano: Salvalaggio, Ropolo, Moscati, Remedi, Borghini, Salvadori (C), Papini, Conti, Geminiani, Vitiello, Merini. A disposizione: Mazzini, Cretella, Bruni, Marianeschi, Brega, Malotti, Tissone, Mosti, Mugelli.

L.S.

Di seguito gli highlights della partita

Pubblicità