Riapre il Museo di Marengo

Venerdì 8 dicembre  2017 ‘Marengo Riapre’ con  un evento culturale e di animazione nelle sale del Museo che vuole segnare un punto di ripartenza e di rinascita del complesso culturale.

A partire dalle ore 17 in Auditorium, avrà luogo la Riapertura ufficiale con  i saluti ufficiali del Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco e del Presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Lorenzo Baldi . A seguire, lo scrittore Giulio Massobrio, grande esperto ed appassionato di storia napoleonica interverrà sul tema del ‘mito’ di Marengo.

A seguire , sempre in Auditorium le note dell’arpa di Michela Maggiolo e la splendida voce del tenore Vittorio Dante Ceragioli allieteranno il pubblico con un breve concerto con musiche dell’epoca.

A seguire ci si trasferirà nelle Sale del Museo, ove i giovani artisti de Lo Stabilimento delle Arti, nuova realtà artistica alessandrina, facente capo alla prof. Michela Maggiolo animeranno le Sale del Museo con spettacoli brevi che si ripeteranno durante tutto il pomeriggio fino alle ore 20.

Saranno presenti in Auditorium e all’interno della piramide i rappresentanti della 59 demi brigade in uniforme napoleonica.

L’evento è organizzato con la regia ed il coordinamento dell’Associazione Cultura Viva ed in collaborazione con l’azienda Costruire Insieme.

I ringraziamenti per il sostegno economico dell’iniziativa sono rivolti al Gruppo Amag ed in particolar modo all’Ing. Mauro Bressan, amministratore delegato, al ‘Polo delle Auto’ di Spinetta Marengo (Bolidea di Pico Maccario e Marco Pozzo, Resicar di Roberto Siri, Alessandria Auto di Giorgio Ercole)  che in sinergia,  hanno creduto al progetto di rilancio culturale del Marengo Museum. ed a Spaltra, l’Altra Spa di Geromina Benso, imprenditrice locale di istituti di bellezza e centri estetici attivi su tutto il territorio provinciale.

L’arte si sposa, per un giorno, con la bellezza e il dinamismo dei motori, con quell’energia, che ben si confà allo spirito delle battaglie delle grandi vittorie. Un buon auspicio per la riapertura del complesso museale di Marengo.