Terzo valico: sarà finanziato con 60 milioni il progetto di sviluppo dell’alessandrino

Nella riunione del Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) del 23 dicembre sarà inserita una deliberazione che finanzierà con 60 milioni di euro l’intero progetto di sviluppo delle zone interessate dalla costruzione del Terzo valico dei Giovi.

Questo è quanto è stato stabilito nella seduta del pre-Cipe che si è tenuta oggi a Roma, cui hanno partecipato il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino e l’Assessore ai Trasporti Francesco Balocco. Un risultato importante per coniugare la realizzazione del Terzo valico con le opportunità e gli interessi del territorio ottenuto grazie al lavoro congiunto con il Commissario per il Terzo Valico Iolanda Romano ed RFI.

In seduta preliminare il Comitato interministeriale per la programmazione economica ha infatti approvato gli 11 interventi da un milione di euro presentati dai comuni dell’alessandrino e lo stanziamento dell’intera somma di 60 milioni di euro previsti per l’attuazione del Progetto condiviso di sviluppo.

Obiettivo del progetto è favorire interventi che promuovano a scala sovracomunale lo sviluppo economico, sociale, ambientale e turistico del territorio piemontese interessato dal Terzo Valico, privilegiare gli interventi nelle aree maggiormente interessate dai cantieri e localizzarli in base a un’equa ripartizione delle risorse. Il progetto di sviluppo è in fase di elaborazione, sulla base un percorso partecipativo di condivisione col territorio iniziato a luglio 2016.