Domanda per gli aiuti economici alle famiglie per il diritto allo studio

A partire dal 14 Dicembre 2017 e con scadenza al 15 gennaio 2018 la Regione Piemonte ha aperto il bando relativo agli aiuti economici alle famiglie per il diritto allo studio relativamente all’anno scolastico 2017/2018 di cui alla L.r. 28 dicembre 2007 n. 28 “Norme sull’Istruzione, il diritto allo studio, la libera scelta educativa”.La modalità di erogazione del contributo avverrà mediante “voucher” il cui valore è determinato sulla base della situazione ISEE anno 2017.

Le famiglie riceveranno un voucher per iscrizione e frequenza spendibile presso le istituzioni scolastiche o un voucher “libri di testo” che potrà essere utilizzato, oltre che per consuete spese coperte in passato dall’assegno di studio (libri di testo, trasporto e attività integrative previste dai POF), per l’acquisto di materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione presso tutti i punti convenzionati.

Sarà possibile presentare le domande on line attraverso il sito Sistema Piemonte esclusivamente accedendo con le opportune credenziali all’applicazione “Accedi alla compilazione” disponibile alla pagina www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio.

Non è ammessa nessun’altra modalità di presentazione della domanda.

Sarà, inoltre, possibile richiedere:

– il contributo per i libri di testo obbligatori 2017/2018, finalizzato all’acquisto dei libri di testo obbligatori. L’indicatore I.S.E.E. 2017 non deve essere superiore a €. 10.632,94. Per aver accesso al contributo è indispensabile aver conservato i giustificativi delle spese sostenute e dichiarate (fatture, scontrini, ricevute fiscali).

– la Borsa di studio statale (art. 9 d.lgs 63/2017) riservata agli alunni della secondaria superiore per l’acquisto di libri di testo, la mobilità, il trasporto e per l’accesso a beni e servizi di natura culturale. (Saranno considerate presentate anche per tale istanza tutte le domande di assegnazione del voucher e/o del contributo statale libri di testo. L’indicatore I.S.E.E. 2017 non deve essere superiore a €. 10.000,00. Lo Stato erogherà la borsa di studio con modalità virtuali attraverso la Carta dello Studente.)

Per accedere al servizio occorre essere in possesso di credenziali valide di SistemaPiemonte o di Torino Facile, rilasciate per gli anni passati. Se non si possiedono le credenziali (login, password e PIN) è necessario rivolgersi ad uno degli sportelli abilitati, tra cui l’Ufficio Pubblica Istruzione. Detto Ufficio rilascerà le credenziali dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13.

Per informazioni e assistenza è possibile contattare il numero verde gratuito della Regione Piemonte 800 333444 (orario 9-18 dal lunedì al venerdì).