Riunione della Giunta Regionale 

Fondi per il sostegno all’affitto per cittadini svantaggiati, progetti di agricoltura sociale e contributi per le aziende agricole danneggiate dalla siccità sono stati i principali argomenti esaminati questa mattina dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata dal presidente Sergio Chiamparino.

Sostegno all’affitto. Su proposta dell’assessore Augusto Ferrari, sono state individuate le misure di intervento attivabili per fornire risposte alle problematiche che i cittadini in condizioni di svantaggio economico riscontrano per il pagamento degli affitti degli alloggi in cui vivono. Per darne attuazione è stato assegnato un finanziamento di quasi 7 milioni di euro, così suddiviso: 1.707.600 euro a favore delle agenzie sociali per la locazione, 810.290 per il fondo per gli inquilini morosi incolpevoli intestatari di un contratto di affitto stipulato con privati, 4.475.000 euro per il fondo per gli assegnatari di edilizia sociale in condizione di morosità incolpevole.

Agricoltura sociale. Nell’ambito del Programma di sviluppo rurale sarà attivata, come proposto dall’assessore Giorgio Ferrero, la misura riguardante i progetti di agricoltura sociale. Prevista l’attivazione di un primo bando, finanziato con 900.000 euro, riservato a due diverse tipologie: attività sociali e di servizio per le comunità delle aree rurali, progetti a supporto di terapie psicologiche e riabilitative anche mediante l’ausilio di animali allevati e la coltivazione di piante.

Siccità. Sempre su iniziativa dell’assessore Giorgio Ferrero, verrà inoltrata al Ministero delle Politiche agricole e forestali la richiesta di declaratoria del carattere di eccezionalità della prolungata siccità che ha colpito il Piemonte nella primavera e nell’estate del 2017, annoverandola tra le avversità atmosferiche assimilabili alle calamità naturali. I danni conteggiati dai tecnici dell’assessorato ammontano a oltre 185,4 milioni di euro e coinvolgono il territorio di 592 Comuni. L’obiettivo è permettere alle imprese agricole di accedere ai contributi previsti dalla legge per la ripresa dell’attività produttiva.

Medesima richiesta sarà inoltrata per le zone colpite dalle gelate avvenute tra il 18 e il 21 aprile 2017.

La Giunta ha inoltre deliberato:

– su proposta del presidente Sergio Chiamparino e dell’assessore Antonio Saitta, lo schema di protocollo d’intesa tra Regione Piemonte e Politecnico di Torino per l’approfondimento scientifico di alcune tematiche relative al Parco della Salute, della Ricerca e dell’Innovazione di Torino;

– su proposta dell’assessore Francesco Balocco, uno stanziamento di 2,5 milioni di euro per finanziare lavori prioritari su alcune strade in provincia di Cuneo (messa in sicurezza di manufatti sulla sp422, ripristino sulla sp429 del ponte sul Bormida a Cortemilia, messa in sicurezza dell’intersezione tra la sp662 e la sp7, collegamento tra la ex ss20 e la sp662), la proroga al 31.12.2019 dell’accordo di programma tra Regione Piemonte e Provincia di Biella per gli interventi sulla viabilità necessari per la valorizzazione della Valle dell’Oro, i criteri per l’esercizio delle funzioni di monitoraggio e controllo sui servizi di trasporto pubblico locale e le infrastrutture ad essi correlate;

– su proposta dell’assessora Giuseppina De Santis, lo schema di convenzione per il 2018 tra Regione e Unioncamere Piemonte per lo svolgimento delle funzioni amministrative di annotazione, modifica e cancellazione della qualifica artigiana dal Registro delle imprese;

– su proposta degli assessori Antonella Parigi ed Aldo Reschigna, i criteri per la sottoscrizione degli accordi di programma per sostenere gli interventi di potenziamento del turismo montano invernale ed estivo consentiti dal fondo di 24,5 milioni di euro costituito con l’assestamento al bilancio di previsione 2017-19;

– su proposta dell’assessora Antonella Parigi, le nuove linee guida da applicare per gli interventi a sostegno delle opere audiovisive effettuati dalla Fondazione Film Commission, lo schema di protocollo d’intesa tra Regione e Comune di Vercelli per la valorizzazione del patrimonio e delle attività culturali della città e della sua sede espositiva di eccellenza dell’ex chiesa di San Marco (Arca), la partecipazione della Regione Piemonte all’iniziativa “Joint Promotion Platform” per l’anno del turismo 2018 UE-Cina, promossa dalla Commissione Europea in collaborazione con European Travel Commission;

– su proposta dell’assessore Alberto Valmaggia, il piano di gestione dei siti Natura 2000 dei Laghi di Avigliana e della Stura di Lanzo.