Ursula Stor “Agrichef” per Eataly a Roma

E’ Ursula Stor, titolare dell’agriturismo Punto Verde (a Ponti) insieme allo chef Pier Carlo Vomeri, una degli 11 “Agrichef” scelti per festeggiare l’11mo compleanno di Eataly del primo negozio di Torino Lingotto e lo fa con un evento a Roma, in svolgimento il prossimo 25 gennaio nello store di Ostiense.

L’iniziativa Cia, in partenariato con Eataly e SlowFood, propone tanti chef selezionati in tutta Italia, quanti sono gli anni festeggiati per l’occasione, che porteranno un piatto tipico del territorio.

La proposta di Ursula e Pier Carlo è “Ravioli al plin”.  Commenta la titolare: “Porto la ricetta tipica del Piemonte che è anche la prima che mi hanno insegnato quando mi sono trasferita dalla Svizzera e ho aperto l’attività a Ponti. Mi hanno detto che dovevo imparare a farla per dimostrare la mia integrazione sul territorio, quindi è un simbolo del mio legame con la zona e la prova del mio impegno in Italia!”. Aggiunge il presidente provinciale Cia Alessandria Gian Piero Ameglio: “L’evento segue l’iniziativa Agrichef nata dalla Cia nel 2015 per promuovere la conoscenza e lo scambio culturale tra i territori e gli imprenditori agricoli di differenti regioni. Sono nate collaborazioni interessanti tra gli agricoltori, che continuano nel tempo. Partecipare ad un grande evento Eataly è sicuramente un successo e attestato di qualità e professionalità dimostrate”.

Tra gli ospiti delle strutture selezionate, a rappresentare l’Umbria sarà l’Agriturismo Il Margine di Nunzio dell’Orso, destinatario delle azioni solidali intraprese dalla Cia di Alessandria nelle ultime settimane.