Azienda Ospedaliera di Alessandria: maggiore flessibilità di pagamento

L’Azienda Ospedaliera di Alessandria informa che a partire dal 1 febbraio saranno potenziati i POS all’interno dei presidi ospedalieri, allo scopo di favorire i pagamenti elettronici attraverso carta di credito, bancoposta o tessera bancomat direttamente agli sportelli di prenotazione e accettazione.

Tale intervento rientra in un più generale percorso di adeguamento alla normativa vigente in tema di tracciabilità dei flussi finanziari, con l’obiettivo di facilitare e semplificare il percorso dell’utente che deve pagare il ticket per prestazioni sanitarie e non solo. Grazie alla collaborazione delle Associazioni di volontariato, che già operano in sinergia con l’Azienda Ospedaliera, è prevista la presenza di una figura di supporto che possa sensibilizzare i cittadini sull’argomento.

I POS sono collocati negli sportelli di prenotazione e accettazione dei presidi del Civile, in particolare al Cup, al Poliambulatorio Santa Caterina, al Ghilini, in Radiologia, in Sala gessi, alle cartelle cliniche e in Oculistica; sono già disponibili anche presso il Cup dell’Infantile, al Poliambulatorio Gardella e al presidio Borsalino.

Si tratta di una modalità che favorisce il cittadino, in quanto in un unico momento avviene l’accettazione e il contestuale pagamento del ticket.

Si ricorda che sono inoltre presenti all’interno dell’Azienda Ospedaliera i punti elettronici di pagamento (punti gialli), distribuiti in modo capillare all’interno dell’Azienda Ospedaliera.