Le abitazioni di Alessandria saranno coperte dalla fibra ottica FTTH

Rivoluzione digitale in arrivo in Alessandria. A breve, infatti, partiranno i lavori per connettere ogni singola abitazione alla rete in fibra ottica.

La fibra era già presente in città fino ai box situati in strada ma ora Open Fiber, società di Enel S.p.A. e Cdp Equity S.p.A. (società del gruppo Cassa Depositi e Prestiti), cablerà Alessandria fino alle abitazioni installando le terminazioni negli appartamenti. Saranno circa 34000 le abitazioni toccate da questo intervento ed avranno la possibilità di navigare fino a 1 Gigabit al secondo.

Per farlo sarà necessario costruire un nuovo POP (l’equivalente delle vecchie centrali) che sarà ubicato in Via Piave nei locali dell’ex Hobby Market.

L’investimento che Open Fiber ha previsto per Alessandria è di oltre 13 milioni di euro. Saranno oltre 20 mila i km di fibra ottica che verranno posati entro gennaio 2019.

Va sottolineato che l’adesione del Comune di Alessandria al piano di Open Fiber «non costituisce alcun titolo di esclusività e pertanto non preclude lo sviluppo sul territorio del Comune di analoghi progetti proposti da soggetti aventi titolo e conformi rispetto alla regolamentazione del settore al quale il Comune stesso si riserva di aderire».

Inoltre, va preso atto che «per velocizzare l’esecuzione del piano oggetto di convenzione e minimizzare i disagi alla cittadinanza è molto importante poter utilizzare le infrastrutture esistenti che risultano tecnicamente idonee e disponibili».

Va segnalato per un verso che — a garanzia dell’esatto adempimento di tutti gli obblighi di ripristino derivanti dalla Convenzione (ai sensi dell’art. 15 della Convenzione stessa) e dal Piano Open Fiber — Open Fiber «presterà idonea fideiussione bancaria, a prima richiesta, rilasciata da primario istituto di credito all’atto della prima istanza autorizzativa. […] La fideiussione avrà validità annuale e sarà rinnovata di anno in anno fino al completamento del Piano Open Fiber». Per altro verso, i ripristini su tutte le proprietà comunali (strade, marciapiedi, aree verdi ecc.) eseguiti a seguito degli scavi per la posa delle infrastrutture che dovranno contenere la fibra ottica, grazie alla convenzione stipulata e alla polizza fideiussoria prevista a garanzia della perfetta esecuzione dei lavori (e pari a 100.000 euro), potranno essere controllati direttamente dall’Ufficio Tecnico del Comune di Alessandria, Settore LL.PP. – Servizio Manutentivi per Infrastrutture e Servizi a Rete.

Grazie alla fibra ottica Open Fiber case, condomini, scuole, uffici, aziende e strutture della Pubblica Amministrazione velocizzeranno il processo di digitalizzazione, semplificando e migliorando le relazioni fra cittadini e P.A. e aumentando la produttività e la competitività delle imprese.

L.S.