Al Teatro Civico di Gavi “Mele per Eva”

Prosegue la stagione  al Teatro Civico di Gavi, realizzata dal Comune di Gavi con l’Associazione Commedia Community/Teatro della Juta): sabato 24 febbraio, alle ore 21 andrà in scena lo spettacolo “Mele per Eva”, riduzione di “Nove mele per Eva” del drammaturgo Gabriel Arout, autore russo naturalizzato francese che rielabora per l’occasione i racconti umoristici di un giovane Anton Cechov.

In scena la Compagnia dell’Ambra/I Pochi. La regia è a cura di Daniela Tusa. attrice e regista tortonese, diplomata al Teatro Stabile di Genova.

La versione della Compagnia dell’Ambra è divisa in cinque storie che si sviluppano in un intreccio a puntate. Storie di coppie, dal tono brillante e farsesco che affrontano il tema della seduzione e delle diverse  sfaccettature dell’essere femminile, che dai tempi dell’Eden non ha ancora soddisfatto la voglia di assaporare il frutto proibito. Donne di ogni età, di diversa estrazione sociale e culturale, ma che in comune hanno lo stesso  sguardo disincantato verso “questo strano animale” che è l’uomo.

Nel girotondo dei sentimenti, quando tutti finiranno giù per terra, chi sopravviverà? A chi resterà in mano la mela tanto contesa?

In scena gli attori Sara Amodio, Marcello Barbera, Luca Cacciabue, Alida Ciotti, Andrea Bartolo, Sara Marcellino, Olga Pezzan, Silvia Pivotto, Daniele Ribuoli, Chiara Suppo.

La stagione del Teatro Civico di Gavi è a cura dell’Associazione Culturale Commedia Community, ed è sostenuta dalla Fondazione CRT, così come quella del Teatro della Juta di Arquata.

Inizio spettacoli ore 21. Biglietto posto unico € 10.