I Grigi sprecano l’andata della semifinale di Coppa. Col Pontedera è 0-0

Una partita buttata via. É questa la sintesi della partita di andata delle semifinali di Coppa. I Grigi hanno avuto molte occasioni per chiudere la partita ma non sono stati in grado di concretizzare. Nel secondo tempo l’arbitro non ha concesso un rigore evidente a Gonzales. Per staccare un biglietto per la finale i Grigi devono fare la differenza in Toscana.

Grigi vicini al vantaggio all’11’ con Fissore ma Biggeri si salva mandando la palla sopra la traversa. Al 18’ ci prova Grassi ma la palla finisce a lato della porta. Un minuto più tardi Grassi ci riprova ma becca in pieno il palo. Al 20’ ci riprovano i Grigi con Chinellato ma Biggeri para in tuffo. Al 29’ ci riprova Grassi ma Vannucchi para senza pensieri. Al 39’ arriva il primo giallo: è per Romiti.

Secondo tempo che inizia con i Grigi vicini al vantaggio al 55’ con Fissore ma la palla finisce sopra la traversa. Pochi secondi dopo occasione per Nicco ma Biggeri para. Al 56’ giallo per Fissore. Al 58’ Gonzales atterrato in area ma l’arbitro sceglie di non intervenire. Al 61’ occasione sprecata dai Grigi con Bellazzini che di testa colpisce il portiere avversario senza segnare. Al 71’ giallo per Gonzales. In pieno recupero Biggeri si salva da un suo errore clamoroso.

Alessandria: Vannucchi, Celjak, Sestu, Nicco, Piccolo, Giosa, Fissore, Gonzalez (C), Bellazzini, Chinellato, Gazzi. A disposizione: Pop, Lovric, Sciacca, Fischnaller, Gjura, Usel, Russini, Ragni, Blanchard, Kadi, Barlocco.

Pontedera: Biggeri, Tofanari, Romiti, Borri, Caponi (C), Grassi, Pinzauti, Corsinelli, Calcagni, Frare, Paolini. A disposizione: Contini, Risaliti, Spinozzi, Maritato, Raffini, Ferrari, Marinca.

L.S.