Il Popolo della Famiglia di Tortona: “Siamo un partito di ispirazione cattolica presente sul territorio”

Entusiasmo nella sede locale del Popolo della Famiglia per il risultato raggiunto.

Siamo un Partito di ispirazione cattolica presente sul territorio e mentre le stampelle di destra e sinistra sono state solo etichette elettorali senza militanza, noi siamo un popolo che sta crescendo, un popolo con un’organizzazione diffusa sul territorio italiano da nord a sud.

Il movimento di Gianfranco Amato e Mario Adinolfi raggiunge nella città di Tortona percentuali maggiori rispetto alle città vicine grazie al nascente circolo locale che in pochi giorni di campagna elettorale ha già fatto sentire la sua presenza.

“Siamo riusciti senza soldi e senza nessuna copertura mediatica” ha sottolineato Leonardo Giammanco responsabile cittadino “a farci votare da 218.866 persone, prendendo circa 7000 voti in più alla Camera rispetto al Senato, voti che dimostrano come anche i giovani guardino a noi con attenzione. Tenendo conto che solo il 10% degli Italiani ci conosce è chiaro quale sia il nostro potenziale di espansione. Siamo solo all’inizio del nostro cammino, ma che siamo la rivelazione di queste elezioni lo attesta anche il giornalista Aldo Cazzullo sul Corriere della Sera che nelle sue pagelle ci da 8”.

Intanto il popolo della famiglia sta già lavorando alle amministrative di primavera e localmente in Tortona rafforzerà la sua presenza seguendo l’esempio di Asti dov’è già il primo partito d’ispirazione cristiana.

Popolo della Famiglia Tortona