Campagna AIL “Diamo vita alla ricerca”

Il tempo di Pasqua è tempo di dolcezze e il simbolo per eccellenza sono le uova di cioccolato: che siano fondenti o al latte, l’importante è regalarle alle persone care, familiari, amici e soprattutto bambini. Se poi si vuole unire alla gioia del regalo anche la solidarietà, non si può non donare le Uova dell’AIL, Associazione italiana leucemie che da anni è al fianco di chi soffre per questa dolorosa malattia e di chi, con la ricerca, tenta di combatterla.

Così, anche quest’anno oltre 4.500 piazze italiane ospiteranno i gazebo dell’AIL che distribuirà migliaia di uova nei coloratissimi incarti fucsia, giallo, arancio e verde a fronte di un’offerta minima di 12 euro; si sottolinea che l’iniziativa è arrivata al traguardo prestigioso della 25a edizione.

Un piccolo gesto per raccogliere fondi e dare un aiuto concreto ed immediato all’Associazione che, a livello nazionale svolge importanti attività di aiuto e sostegno alle persone malate di leucemie, mieloma e linfomi e alle loro famiglie.

A livello locale Alessandria AIL continua, fin dal 2001, il Servizio di Assistenza Domiciliare, grazie al quale personale medico si reca a casa dei pazienti che necessitano cronicamente di supporto trasfusionale, offrendo loro una migliore qualità di vita. Inoltre, prosegue il servizio di trasporto (a e dal day-hospital) per i malati che non dispongono di adeguato supporto familiare, così come il progetto “Casa AL-AIL”, un alloggio messo a disposizione dei pazienti trapiantatati residenti lontano da Alessandria per ridurre il disagio degli spostamenti. AL-AIL, infine, contribuisce alla ricerca clinica con Borse di studio e contratti per medici, biologi e data manager.

Per tutto quanto illustrato, le Uova dell’AIL sono sempre più un dolce e prezioso aiuto per la vita! Il 16, 17 e 18 marzo fate un salto ai banchetti AL- AIL. Ecco dove trovarli. 

Alessandria: atrio Azienda Ospedaliera “SS. Antonio e Biagio & C. Arrigo” (qui a partire da lunedì 12 marzo); Piazzetta della Lega; Piazza Garibaldi (sotto i portici);

AcquiTerme: atrio ospedale; Corso Italia; Piazza San Francesco;

Casale Monferrato: atrio Ospedale Santo Spirito; Piazza Mazzini

Novi Ligure: Via Girardengo;

Tortona: Via Emilia (di fronte negozio Max Mara);

Valenza: Piazza Gramsci.

E ancora: Alice Bel Colle –  Basaluzzo – Bergamasco – Bistagno – Borgoratto Alessandrino – Bosco Marengo – Capriata d’Orba –Carpeneto – Cartosio – Casaleggio Boiro – Cassine – Castelferro – Castelnuovo Bormida – Castelspina – Cremolino – Francavilla – Fresonara – Gamalero – Gavi – Grognardo – Lerma – Madonna della Villa – Melazzo – Montaldeo – Montaldo Bormida – Mornese – Morsasco – Orsara Bormida – Pasturana – Ponti – Ponzone –Pozzengo – Predosa –  Ricaldone – Rivalta Bormida –  San Michele – Serravalle Scrivia – Sezzadio – Silvano d’Orba – Solero – Strevi – Tassarolo – Terzo.