Asca: rush finale per crederci ancora

Fino a qui è tutto da dimenticare per l’Asca, che con 12 punti è momentaneamente posizionata all’ultima posizione del girone B dell’Eccellenza piemontese con una differenza reti di -31. Di 26 partite disputate, due sono le vittorie, sei i pareggi e diciotto le sconfitte.
Davanti ai gialloblu troviamo il Rivoli Calcio, penultima con tre punti di vantaggio.

Per raggiungere la zona play out, a otto giornate dal termine e a 10 punti dal giocarsi la salvezza, i gialloblu dovrebbero compiere un’impresa, sperando che l’Atletico Torino compia passi falsi.
Diversamente da quanto ipotizzato si parlerebbe di retrocessione in Promozione.

L’A.S.D. Asca, che quest’anno ha ripreso il suo nome originale dopo essere stata legata allo sponsor BonBon, ha militato nel campionato di Eccellenza nelle ultime 2 stagioni, arrivataci vincendo il campionato di Promozione nel 2015/2016 con 61 punti.

Simone Polastri