Pubblicità

Cresce la produzione industriale in provincia

L’indice della produzione industriale nel quarto trimestre 2017 segna +2,4% rispetto a un anno fa (quarto trimestre 2016). Un buon risultato in sé, anche se inferiore alla media piemontese (+3,9%).

Questa è la sintesi di quanto emerge dalla 185a indagine congiunturale sull’industria manifatturiera rea- lizzata da Unioncamere Piemonte in collaborazione con gli uffici Studi delle Camere di Commercio piemontesi. La rilevazione ha coinvolto 168 imprese industriali della provincia di Alessandria, per un numero complessivo di 6.955 addetti e un fatturato complessivo di 2,4 miliardi di euro.

“Un buon risultato in sé, anche se inferiore alla media piemontese”, commenta Gian Paolo Coscia, Presidente della Camera di Commercio di Alessandria. “Sono diverse le positività, prima fra tutte quella della gioielleria con una media complessiva che sfiora il più 10% e un dato della media industria di questo settore che viaggia oltre il 14%. Anche la media industria metalmeccanica segna positività al- ta, sfiorando il più 12%. Le negatività più di rilievo sono nella metalmeccanica-micro e nella media in- dustria chimica. In generale, anche se la serie storica dell’anno 2017 ha un trend decrescente, rispetto allo stesso dato di fine 2016 (+1,3%) il dato di fine 2017 registra una crescita, contribuendo in questo modo a delineare un panorama di maggiore stabilità complessiva negli ultimimesi”.

Pubblicità