Pubblicità

Acqui Storia: la mostra “Dalla Resistenza alla Costituzione” come risorsa per la memoria ed il futuro

Nata dal desiderio delle associazioni “Memoria Viva Canelli” e “Azione Cattolica” regionale e diocesana di Acqui di valorizzare il 70° anniversario del percorso costitutivo della Repubblica Italiana, iniziato il 2 giugno 1946 e conclusosi il primo gennaio 1948, la mostra “Dalla Resistenza alla Costituzione” è parte del progetto di formazione civile promosso dalle due associazioni ed ha avuto il patrocinino del “Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana”. Ad Acqui la mostra si presenta come parte integrante della serie delle Giornate Culturali dell’Acqui Storia 2018 e si giova della collaborazione dell’Istituto Superiore “Levi-Montalcini” e dell’ANPI.

L’evento si propone, infatti, di contribuire alla divulgazione e alla conoscenza degli aspetti fondanti il nostro ordinamento e della sua origine, attraverso l’utilizzo di parole alla portata di tutti e concetti che potranno essere utilizzati dagli insegnanti nelle scuole che, se vorranno, potranno poi approfondire i temi specifici su tale base.

La collettività è perciò invitata a partecipare, presso Palazzo Robellini (Piazza Levi, 5), all’inaugurazione della mostra, che, alle ore 17.30 del 7 aprile, aprirà le sue porte a chi vorrà visitarla e condividere questa iniziativa, introdotta dall’Assessore alla Cultura Alessandra Terzolo e presentata dagli autori Vittorio Rapetti e Mauro Stroppiana. Dopo la presentazione , ad accompagnare i visitatori, saranno gli studenti dell’Istituto “Levi-Montalcini”, della sezione Tecnico Turistica, che faranno da guida anche nei giorni di apertura dal 7 al 21 aprile, con momenti rivolti alle scuole del territorio.

La mostra sarà strutturata in tre parti:

Dalla Resistenza alla Costituente: segmento volto alla comprensione dell’elemento Costituzione, dai motivi che la rendono necessaria  all’origine dell’idea fondante, che esprime il profondo legame tra la genesi della nostra Carta Costituzionale e la resistenza al nazifascismo;

Dalla Costituente alla Costituzione. I principi base: esplorazione e viaggio attraverso le idee, i valori e soprattutto gli uomini a cui si deve la creazione della Costituzione, per scoprire i suoi principi fondamentali e, contemporaneamente, i suoi principali nodi problematici;

Le donne italiane al voto per la prima volta: discorso sulle motivazioni della discriminazione e le difficoltà incontrate nell’instaurazione di una mentalità, con uno sguardo sugli aspetti particolari della strada verso l’emancipazione in Italia, sul ruolo delle associazioni femminili e il diritto di voto alle donne nel mondo.

Alla realizzazione della mostra “Dalla Resistenza alla Costituzione – Per conoscere come è nata la Costituzione Italiana, i suoi elementi essenziali, i valori per l’oggi e per il domani”, con gli autori hanno collaborato  Ornella Domanda, Massimo Branda, Elena Capra, Paola Malerba, Rosanna Penna, Paola Bottero.

La mostra sarà aperta al pubblico dal momento della sua inaugurazione, il 7 aprile 2018 alle ore 17.30, con i seguenti orari:

Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 15.30 alle ore 18.00.

Sabato 14/4 – Domenica 8/4 e domenica 15/4: ore 10.30-12.00; ore 16.30-18.00

Apertura per visita studenti su prenotazione:

Martedì 10/4 e martedì 17/4, giovedì 12/4: dalle ore 10.00 alle ore 12.30

La mostra si concluderà nel pomeriggio del 21 aprile 2018, con un convegno dedicato al rapporto tra Resistenza e Costituzione, anche in vista delle celebrazioni del 25 aprile.

Pubblicità