Pubblicità

Sabato 21 aprile la presentazione del libro “L’estate di Shane” di Mimma Caldirola alla Biblioteca Civica “Francesca Calvo”

Sabato prossimo, 21 aprile 2018 alle ore 10, è in programma la presentazione del libro “L’estate di Shane” di Mimma Caldirola.

L’incontro — che si svolgerà nella Sala Bobbio della Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria (piazza Vittorio Veneto) alla presenza dell’autrice — è organizzato dalla Biblioteca Civica e intende proporre alla cittadinanza una storia di particolare suggestione.

Se lo spunto narrativo riguarda un misterioso assassino che prende di mira i componenti di un’Orchestra Multietnica e se, nella storia, non può mancare una coppia di detectives improvvisati che, a colpi di battute e citazioni letterarie, risolve il caso, altrettanto rilevante è l’obiettivo sotto-traccia perseguito dall’autrice, ossia rendere un sincero omaggio alla capacità della musica di essere dimensione esistenziale e luogo in cui sia ancora possibile sognare di cambiare il mondo.

Questo peculiare riferimento musicale trova ragion d’essere considerando il fatto che l’autrice di “L’estate di Shane” — che abita in paesino in provincia di Alessandria ed è una psicologa — si occupa di musica da sempre.

Mimma Caldirola, con “L’estate di Shane”, è il suo primo romanzo, pubblicato dall’editore L’Erudita (www.lerudita.com) e la sinossi del romanzo è la seguente:

L’estate del 2016. Una serie di delitti che colpisce i membri dell’Orchestra multietnica. Un consulente free lance, musicista eccellente e detective per passione viene convocato in aiuto della polizia. La sua scelta di vita nasce da un nome bizzarro e impegnativo, Shane.

Un romanzo costruito con i tempi di un concerto, intrecciato di melodie, citazioni e rimandi ai grandi classici ma anche alle serie Tv; un omaggio alla capacità della musica di essere l’unica patria, perché “Un palco in cui suonano insieme in armonia musicisti venuti da tutte le parti della terra è forse uno dei pochi luoghi dove ancora si possa sognare di cambiare il mondo”.

Nel corso della presentazione, Patrizia Borromeo all’Arpa Celtica, eseguirà brani di sua composizione e della tradizione popolare europea.

Pubblicità