Pubblicità

Piantumato il Bosco della famiglia Rotariana

E’ partita, nella mattinata di oggi, la piantumazione dell’area verde nell’ambito del progetto ‘Bosco della Famiglia rotariana’. La messa a dimora sarà effettuata dagli alunni di alcune scuole primarie cittadine che hanno svolto nel corso dell’anno scolastico 2017/2018 il progetto ‘Un bosco per la  Città’ a cura dell’Ufficio Tutela Animali del Comune di Alessandria.

Il progetto didattico, nato con l’obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni sull’importanza dell’aria e del bosco come riserva d’ossigeno, indispensabile per la sopravvivenza di tutte le specie viventi prevedeva due lezioni frontali, di tre ore ciascuna ed alcuni approfondimenti pratici per lo sviluppo del senso civico dei ragazzi con l’obiettivo di ricucire la relazione con l’ambiente circostante, incrementando il rispetto delle varie forme di vita che lo animano e lo compongono.

Le lezioni sono state tenute dal referente dell’ufficio Tutela Animali del Comune di Alessandria, Sandro Lucca, che ha svolto lezioni con un approccio ludico- didattico approfondendo gli aspetti legati alla vita delle piante, al loro ciclo vitale e al riconoscimento delle diverse specie.

La messa a dimora delle essenze arboree chiude il percorso scolastico effettuato: saranno piantati circa sette alberi per ogni classe partecipante. Complessivamente hanno aderito sette classi.

Oggi i 19 alunni della classe 4C del Villaggio Europa, accompagnati dalle loro insegnanti, hanno effettuato il primo intervento di piantumazione alla presenza dell’assessore al Welfare Animale e Verde Pubblico, Giovanni Barosini. I bambini hanno messo in pratica le nozioni apprese e legato ad ogni albero un cartellino indicante il progetto e il nome della loro classe.

Si tratta di un progetto, innovativo e importante che vuole partire proprio dai ragazzi per aiutarli a  sviluppare maggior senso civico e rispetto per le nostre aree verdi – ha commentato l’assessore al Verde Pubblico, Giovanni Barosini -. Vogliamo coinvolgere i più piccoli e farli partecipare attivamente: per questa ragione ciascun classe ha elaborato anche un progetto grafico a conclusione delle lezioni che verrà esposto presso i nostri uffici. Ho invitato tutti i ragazzi a venire e a trovarci con le loro famiglie per  mantenere vivo questo ottimo rapporto che si è creato”.

Questo il calendario dei successivi incontri:

14 maggio –  classe 5 della scuola “Alfieri” di Valle San Bartolomeo

16 maggio – classe 5C della scuola “Galilei” di Alessandria

18 maggio – classe 3 della scuola “Alfieri” di Valle San Bartolomeo

21 maggio – classe 4Ae 4B della scuola “Caretta” di Spinetta Marengo

22 maggio – classe 5 della scuola “Casaleggio” di Bettale

24 maggio- classe 4 della scuola “Alfieri” di Valle San Bartolomeo

Pubblicità