Pubblicità

Sabato e domenica torna la Festa di Borgo Rovereto

Ancora una volta la Città di Alessandria si prepara a vivere una delle sue più suggestive manifestazioni: la Festa di Borgo Rovereto che quest’anno giunge alla 24^ edizione e che si svolgerà il 19 e 20 maggio.

Lo slogan che accompagna la Festa è particolarmente significativo: “passato – presente – futuro”.

Un messaggio da considerare come un vero e proprio orientamento che, in questo speciale anno in cui la Città celebra il proprio 850° anniversario dalla fondazione, intende enfatizzare uno degli aspetti da sempre caratterizzanti questa grande kermesse.

Un Festa che in tutte le proprie edizioni ha saputo guardare con interesse e “simpatia” sia al senso del “passato” correlato alla storia di Borgo Rovereto (uno dei quattro Borghi fondativi di Alessandria), sia alla prospettiva di coinvolgimento, di animazione di festa a tutto tondo che interpreta sia il “presente” di questa manifestazione sia, al contempo, quello sguardo verso il “futuro”.

Un prospettiva in cui la valorizzazione del Borgo e di tutti i Soggetti presenti e coinvolti anche in questa 24^ edizione della Festa si collega strettamente con la valorizzazione e lo sviluppo (economico-commerciale, ma anche culturale, artistico e sociale) dell’intero centro cittadino di Alessandria.

Una prospettiva in cui le parole-chiave scelte per presentare il programma degli eventi del prossimo 19 e 20 maggio — “muoversi”, “vedere”, “ascoltare”, “assaggiare” — trovano senso e danno valore ai contenuti di ogni singola proposta di questa spettacolare e attesissima Festa cittadina, promossa dall’Associazione dei Commercianti del Borgo Rovereto, dalla Camera di Commercio di Alessandria, da Ascom-Confcommercio di Alessandria, dall’Associazione Aleramica di Alessandria, dal Gruppo AMAG e dall’Amministrazione Comunale.

Pubblicità