Acqui, mancata sicurezza in un cantiere. Denunce e sanzioni per più di 19 mila euro

I militari della Stazione di Acqui Terme, congiuntamente al personale dello SPRESAL dell’ASL acquese, hanno deferito in stato di libertà undici persone per diversi reati inerenti la sicurezza sui luoghi di lavoro. Il controllo dei militari presso un cantiere di un supermercato in costruzione ha permesso di rilevare numerose violazioni in materia, sia a carico dei datori di lavoro negligenti che degli stessi lavoratori. Per tutti, sono scattati i deferimenti alla Procura della Repubblica e sanzioni complessive per oltre 19.000 euro.