Successo internazionale per il giovane pugile ovadese Daniel Giacobbe

Successo internazionale per il giovane pugile ovadese Daniel Giacobbe che ieri sera, a Martigny in Svizzera, ha battuto il Campione Nazionale Svizzero 2017 Jean Christian Mercier Ndongo.

È stata una bellissima esperienza in una importante serata sportiva dov’era presente anche la tv Svizzera a riprendere gli incontri – racconta Daniel Giacobbe –. Sia io che il mio avversario eravamo tranquilli prima dell’incontro e l’ho notato durante il face to face quando l’ho potuto guardare dritto negli occhi prima dell’incontro ed ho notato che anche lui come me era convinto delle sue capacità e di poter vincere, però non è stato così“.

Ho voluto impostare l’incontro sulla rimessa e sulla difesa – spiega il giovane pugile – cercando di prendere meno colpi possibili visto la sua fisicità, quindi lui è stato sempre all’attacco. È stato un incontro molto equilibrato e duro che però me lo sono aggiudicato per Majority Decision. Penso che la chiave che mi ha permesso di vincere l’incontro sia stata la mia tecnica più pulita che è stata molto apprezzata dal grande pubblico“.

Il pugile, però, spera in una rivincita proprio ad Ovada. “Sono felice di aver vinto in Svizzera proprio contro il campione svizzero – conclude Giacobbe – perché è una vittoria di rilievo, ma non sono completamente soddisfatto della mia performance perché sono molto convinto che potevo fare molto di più. Però sono già in corso le trattative per una rivincita appena possibile, magari anche qua in Ovada, nella mia città. Quello che mi resta, quindi, è continuare il duro lavoro per potermi riconfermare al massimo delle mie possibilità. Come sempre ringrazio i miei sponsor che mi hanno sostenuto molto per questo incontro che sono Parisi Barbershop e Be Good Wellness Academy insieme alla SportMed che mi hanno permesso di arrivare all’incontro con una perfetta forma fisica ed ovviamente ringrazio anche i miei maestri che senza di loro nulla di tutto ciò sarebbe possibile“.

L.S.