Pubblicità

Interior design: tra gli arredamenti e le tendenze torna lo stile artigianale

Il comparto relativo alla produzione di arredamenti e mobili artigianali è da sempre un settore importante per l’economia italiana, che trova un forte appeal a livello nazionale e internazionale per quello che riguarda l’interesse nel campo personale per arredare una casa, ma anche nell’ambito professionale, con i negozi e le attività commerciali che richiedono un arredamento sempre più curato al fine di attirare il cliente verso la propria attività e prodotti.

Proprio in questo 2018 è tornato di tendenza l’arredamento artigianale, in controtendenza rispetto all’ultimo decennio che era stato caratterizzato da uno spostamento d’interesse verso la produzione in stock, che vedeva la presenza di complementi d’arredo pronti per l’uso e che venivano commercializzati a prezzo davvero contenuti, quello che viene chiamato il classico stile Ikea. Ora invece si sta facendo strada la tendenza opposta che punta verso mobili la cui produzione è caratterizzata da un’attenzione e cura nei dettagli che solo il lavoro artigiano riesce a garantire.

Un ritorno la cui tendenza parte da lontano, direttamente dal cliente, che ha esigenze di avere mobili di maggiore qualità unitamente ad un desiderio di avere realizzazioni in grado di fornire maggiore personalizzazione e originalità. Avere mobili su misura all’interno delle proprie case o negozi permette di far trasparire in modo maggiore il carattere e personalità della persona e della propria attività commerciale.
Questo emergere delle realizzazioni artigiane made in Italy, considerate una sorta di marchio di fabbrica del nostro paese. Siamo il paese degli artigiani per eccellenza, e i mobili realizzati dalle nostre aziende sono richiesti in tutto il mondo. Pensiamo ai distretti produttivi come quello di Monza e della Brianza, dove troviamo marchi come LG Lesmo, leader nella realizzazione di tavoli e console allungabili e di arredamenti personalizzati disponibili sul sito www.lg-lesmo.it e realizzati in un’ampia gamma di versioni e modelli realizzati su misura.

Lo stile e la personalizzazione dei mobili sono concetti che sono inclusi da sempre nel nostro bagaglio di gusti che non sono mai stati definitivamente accantonati, nemmeno a seguito della ventata di novità che negli ultimi anni ha visto protagonista il settore degli arredamenti da interno. La tendenza all’artigianato è quella che è stata protagonista anche al recente Salone del mobile di Milano, che ha visto protagonista la centralità dell’importanza di valori come l’eccellenza e la qualità. Valori che si sposano perfettamente con i nuovi design accattivanti che gli interior designer propongono a oggi ma anche con le soluzioni personalizzate che strizzano l’occhio alla sostenibilità ambientale, all’utilizzo di nuove tecnologie e di materiali alternativi. Questo dimostra come gi stili di arredamento non tramontano mai, seguono un flusso ciclico nel corso della storia, quindi tendono a scomparire per poi tornare in auge in modo impetuoso.

Un settore, quello della produzione di mobili in Italia, che risulta in costante evoluzione e considerato un riferimento a livello internazionale, ma che mantiene molto ferme le basi di partenza come la qualità delle proprie realizzazioni, che trova la sua naturale destinazione nell’arredo artigianale su misura.

Pubblicità