Presentazione di ‘Correndo a vuoto’ a Casale Monferrato

Beppe Giuliano Monighini racconta il suo libro ‘Correndo a vuoto’ e la campagna di crowdfunding editoriale, in corso con la casa editrice Bookabook, in una nuova presentazione a Casale Monferrato, alla Biblioteca Civica di via Corte d’Appello 12, alle ore 18 di mercoledì 18 luglio.

L’incontro, organizzato con l’Assessorato alla cultura e alle manifestazioni del comune di Casale Monferrato e con la Biblioteca Civica “Giovanni Canna”, è moderato dal giornalista Alberto Marello de ‘Il Monferrato’. Interverranno Roberto Botta, direttore della Biblioteca, Alberto Cuttica, socio e fondatore di EngagedIn, società specializzata nel fundraising, e Miriam Manassero fondatrice di Ingegni, incubatore di imprese.

‘Correndo a vuoto’, il romanzo di Beppe Giuliano, racconta due anni della vita di Gabriele, nato all’inizio degli anni sessanta: bambino nel 1967, poi liceale con la passione per la corsa nel 1978. Due anni molto importanti, non solo per lui, e nel libro infatti quel che succede a Gabriele sovente si collega ai tanti avvenimenti che in quegli anni abbiamo vissuto.

Beppe Giuliano è la “firma” di Beppe Monighini, alessandrino, da molti anni responsabile del centro studi di una associazione.

Bookabook è la prima casa editrice italiana in crowdpublishing, è nata poco più di tre anni fa e oggi oltre sessanta suoi libri sono nelle librerie. Lo scopo di Bookabook è non limitarsi a pubblicare libri per i lettori, ma a pubblicare libri con i lettori, mettendoli al centro del processo editoriale. L’idea alla base è semplice: unire le potenzialità del crowdfunding con la ricerca della qualità dell’editoria tradizionale. Ecco come funziona: dopo un’attenta pre-selezione qualitativa delle proposte, a cura di editor professionisti, sono i lettori ad avere l’ultima parola sulla scelta dei libri da pubblicare. I lettori possono scaricare gratuitamente l’anteprima di un libro e, se desiderano continuare la lettura, possono pre-ordinare una copia nel formato che preferiscono, cartaceo o ebook. I libri che in una campagna di 100 giorni sono scelti da almeno 250 lettori vengono pubblicati e distribuiti.