Carta di Identità Elettronica: da giovedì 19 luglio rilascio, su appuntamento, anche al mattino

Il Comune di Alessandria informa la cittadinanza che a seguito del primo mese di sperimentazione, il rilascio della Carta di Identità in formato Elettronico (C.I.E.) presso gli sportelli dell’ufficio anagrafe del Comune di Alessandria, da giovedì 19 luglio, avverrà esclusivamente previo appuntamento.

Il rilascio verrà effettuato tutte le mattine dalle 8.30 alle 13 e nei pomeriggi di martedì e giovedì, dalle 14.30 alle 16.30.

E’ possibile ottenere l’appuntamento presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico presentandosi di persona agli sportelli oppure chiamando i numeri 0131 515 414 – 0131 515 431, negli orari di apertura dello sportello (al mattino lunedì,  mercoledì e  venerdì dalle 8.30 alle 12,30 e martedì e giovedì con orario continuato dalle 8.30 alle 15.30) oppure via e mail al seguente indirizzo: urp@comune.alessandria.it .

Il cittadino, nel giorno dell’appuntamento, deve presentarsi allo sportello dell’Anagrafe munito di una foto e della carta di identità scaduta; il Comune di Alessandria effettuerà l’acquisizione delle impronte digitali e della firma. La Carta di Identità Elettronica verrà stampata a cura del Poligrafico Zecca dello Stato e recapitata, entro 6 giorni lavorativi, al domicilio dichiarato dal Cittadino o al Comune per il successivo ritiro.

Il cittadino maggiorenne, durante la procedura di emissione CIE, potrà pronunciarsi in merito alla donazione di organi e tessuti: la scelta del dichiarante sarà inserita nel database del Ministero della Salute e permetterà ai medici del Coordinamento Regionale delle Donazioni e dei Prelievi di Organi e Tessuti di consultare, in caso di possibile donazione, la dichiarazione di volontà dell’individuo.

Si ricorda che la durata della C.I.E. è di 3, 5 o 10 anni a seconda dell’età del cittadino.

Il costo è di euro 22,21 in caso di primo rilascio, rinnovo o rifacimento in seguito a variazioni anagrafiche e di euro 27.37 negli altri casi. Il pagamento dovrà avvenire in contanti direttamente all’operatore dell’Anagrafe.

Sarà comunque garantito il rilascio immediato del documento di identità, quindi senza appuntamento, per i casi di urgenza documentata legata a motivi di salute, viaggio e partecipazione a concorsi o gare pubbliche e, in tali casi, il documento verrà rilasciato in formato cartaceo.

«Dopo questo primo mese di sperimentazione abbiamo ritenuto opportuno estendere anche al mattino la modalità di rilascio della Carta di identità elettronica su appuntamento — sottolinea l’assessore ai Servizi Demografici, Cinzia Lumiera —. La programmazione degli appuntamenti consente un migliore servizio all’utenza ed agevola il lavoro degli operatori del servizio, limitando al minimo i tempi di attesa e della conseguente gestione della pratica. Ricordo che questo nuovo documento che ha delle caratteristiche tecniche molto superiori al precedente: il formato è più comodo, le misure di sicurezza sono superiori rispetto alla Carta precedente, è bilingue (italiano e inglese), viene accettato da tutti gli Stati per i quali è previsto l’espatrio con la sola Carta di Identità. Inoltre, la Carta di Identità Elettronica permetterà in futuro l’accesso ad una serie di importanti servizi verso la Pubblica Amministrazione».

Si ricorda che la carta di identità può essere rinnovata a decorrere dal 180° precedente la scadenza. Si invitando, pertanto,  cittadini a provvedere al rinnovo della propria carta di identità in tempo utile.