Anziani, e..state freschi!

Il Comune di Sale e il Consorzio Intercomunale Socio Assistenziale –  C.I.S.A. – di Tortona invitano gli anziani del paese a trascorrere il pomeriggio in compagnia, alle case di riposo Pio Istituto Brizio-Il Gabbiano e Il Glicine. L’iniziativa “E..state Freschi” porta refrigerio e divertimento per non restare soli durante l’estate.

La casa di riposo diventa sempre più un punto di riferimento in paese.  Le animatrici de Il Gabbiano e de Il Glicine lavorano in collaborazione per offrire momenti piacevoli agli anziani di Sale, con proposte sempre diverse: dal pomeriggio musicale con le canzoni del juboxe al torneo di carte, dal caffè al bar alla tombola.

Questa settimana sono due gli appuntamenti:

mercoledì 18 luglio in Via Montebello 53 il ritrovo al Pio Istituto Brizio si farà al tavolo da gioco, con un torneo di Briscola a premi che si preannuncia agguerrito ( iscrizioni dalle ore 15 e inizio torneo dalle ore 16); venerdì 20 in via Piero Gobetti 4, l’accoglienza de Il Glicine alle 15 per giocare tutti insieme a Tombola a partire dalle ore 16.

Durante gli appuntamenti sarà possibile usufruire gratuitamente di alcuni servizi infermieristici: rilevazione pressione arteriosa e frequenza cardiaca, glicemia per i diabetici.

E’ un’opportunità che viene offerta agli anziani che notoriamente non lasciano volentieri le loro case, pur sentendosi soli, pur soffrendo della mancanza di compagnia. Ma è ancora un’opportunità che conoscere meglio l’ambiente della casa di riposo, erroneamente considerato un luogo triste e “per malati”. Il progetto ha infatti l’obiettivo di fare cultura sulle nuove proposte di servizio all’anziano: mostrare strutture in cui tutti possono accedere, con ambienti piacevoli e allegri. “La nostra struttura  piacevolmente rumorosa aiuta gli ospiti ad azzerare quell’idea di residenza per anziani buia e silenziosa che forse hanno in testa per lasciar spazio alla realtà, fatta di ambienti altamente umanizzati, colorati e dove si sente circolare liberamente una grande affettività. Questo progetto ha sancito anche una forma di collaborazione tra noi e Il Glicine che dimostra il fatto che le strutture possono convivere e collaborare dando valore aggiunto ai servizi all’anziano, e non solo farsi concorrenza” afferma la direttrice del Pio Istituto Brizio-Il Gabbiano, Nadia Cacciola.

E..state freschi deve superare ancora qualche ostacolo per decollare: anziani delle case di riposo autosufficienti e animatori escono dalle loro residenze e “vanno a prendersi” gli altri anziani portandoli al fresco delle loro accoglienti strutture per giocare, far merenda insieme e trascorrere così pomeriggi spensierati.