Anche Orgoglio Grigio contro la decisione di far giocare la Juventus B al Moccagatta

Non si placa la protesta dei tifosi per l’utilizzo dello stadio Moccagatta da parte della Juventus B. Sui social si leggono solo pareri contrari. In città c’è chi parla di proteste contro questa decisione.

Poco fa anche Orgoglio Grigio ha fatto sentire la sua voce per dire no a questa scelta. “Orgoglio Grigio – si legge nel comunicato – si trova per l’ennesima volta costretta a dover prendere posizione nei confronti dell’ultima decisione presa dall’Alessandria Calcio con la concessione del proprio impianto ad un’altra squadra per le proprie partite casalinghe. Operazione meramente commerciale che non tiene assolutamente conto dei sentimenti dei propri tifosi, anzi ciò che per società e comune viene visto come un vanto, la tifoseria lo ritiene un affronto a tal punto da dover emigrare alla Michelin per assistere ad una amichevole della propria squadra. Tale situazione crea notevoli difficoltà nel ricreare un rapporto tra l’associazione e chi rappresenta l’Alessandria Calcio pertanto non interverremo in nessun modo per bloccare eventuali proteste civili che scaturiranno da questa decisione”.

La preoccupazione dei tifosi è quella di vedersi usurpati della Gradinata Nord, magari durante una partita proprio contro la Juventus.

L.S.