Si avvicina la scadenza del 20 agosto per presentare le candidature in vista dell’attivazione di tirocini formativi e di orientamento per Laureati

La data del 20 agosto si avvicina ed è questa la scadenza fissata per presentare le proprie candidature da parte dei giovani laureati interessati ai tirocini formativi e di orientamento attivati grazie alla sinergia tra Assessorato alle Politiche Giovanili e Assessorato alle Politiche del Lavoro del Comune di Alessandria e, dall’altro lato, l’Università del Piemonte Orientale.

Più specificamente, si tratta di 3 tirocini formativi e di orientamento rivolti a laureati presso la stessa Università, per l’organizzazione e realizzazione di attività ed eventi culturali, sociali e di politiche giovanili in programma presso il Comune di Alessandria nel periodo da settembre 2018 a marzo 2019.

Un aspetto importante da tenere in considerazione è che il bando è aperto anche ai titolari di dottorato di ricerca e master da meno di 12 mesi.

«Questi tirocini vogliono offrire ai nostri giovani l’opportunità di conoscere meglio il nostro territorio e il modo in cui l’Amministrazione agisce – ha commentato l’Assessore alle Politiche Giovanili, Cherima Fteita –. La proposta formativa che è condivisa con l’Università del Piemonte Orientale ha dunque l’obiettivo di aiutare i tirocinanti non solo ad apprendere i meccanismi e il funzionamento della macchina comunale, ma anche a contribuire ad un cambiamento della stessa con le nuove metodologie di lavoro che questi giovani hanno appreso durante il percorso di studi. Troppo spesso quando si concludono i corsi universitari, in particolare nell’ambito umanistico, si dispone di un solido bagaglio culturale che si limita alla sola conoscenza teorica. Noi vogliamo offrire a questi giovani laureati l’occasione e le condizioni giuste per mettere in pratica quanto appreso, traendone reciproci vantaggi».

«Per noi è importante aprire le porte dell’Ente ai giovani neolaureati per dare loro un’opportunità formativa e professionalizzante – ha precisato l’Assessore alle Politiche del Lavoro, Mattia Roggero –. Per questo abbiamo deciso di portare avanti questo percorso con l’Università che offre l’occasione di svolgere un’esperienza formativa all’interno del Comune di Alessandria, collaborando con il nostro personale, ai progetti che l’Amministrazione intende realizzare in diversi ambiti strategici. Si tratta di un’opportunità significativa per i giovani laureati, ma anche per l’Ente che può avvalersi delle idee e della creatività che i giovani possono portare soprattutto nell’ambito delle progettualità innovative. L’esperienza formativa avrà la durata di 6 mesi e permetterà di fare esperienze e di acquisire professionalità da spendere nel successivo percorso lavorativo».