Bicky espone a Borgoratto

Il 16 agosto alle ore 19 nell’ex Asilo Colombo di Borgoratto, si inaugura la personale “Immagini e riflessi” di Bicky,  pittrice autodidatta che vive da molti anni a Castelletto Monferrato. In provincia di Alessandria ha esposto in rare occasioni. Questa di Borgoratto è la sua prima vera esposizione personale. Venticinque dei suoi quadri saranno collocati nelle sale che accolgono l’annuale mostra di pittura che Borgoratto dedica ai pittori del territorio.

La mostra sarà aperta dal 17 al 19 agosto dalle ore 19 alle ore 23 in occasione della Festa Patronale e della Sagra in programma a Borgoratto.

La maggior parte delle tele propone visi, sguardi di donne. Sono enigmatiche, sognanti, forti ma anche innocenti le donne ritratte da Bicky. Infatti come Gianni Lucchese, il pittore della luce, afferma ” nei suoi dipinti aleggia un’aura di dolcezza tutta femminile, una freschezza che incanta,  ma capace  di cogliere la vigoria della forza della natura: tutto è supportato da un impianto coloristico e strutturale robusto, cromaticamente limpido e vivace. I soggetti sono innumerevoli e mai ripetitivi. Gli accenni visivi sempre ben vissuti e risolti. E’ questo il mondo di Bicky”. Accanto alle immagini femminili, saranno esposti oli su tela che raffigurano paesaggi, una decina circa.

La prima mostra di Bicky risale al 2004. Nel 2009 e nuovamente nel 2017 ha partecipato alla collettiva internazionale a Le Carrousel du Louvre a cura di Loreta Larkina. Nel 2010 ha esposto ad Amsterdam e nel 2011 per due volte in Cina, a Shangai e Pechino. E’ del 2013 la personale allestita nel Museo Casa Natale “Cesare Pavese” di Santo Stefano Belbo a cui è particolarmente legata. Nel 2015 ha esposto a Mantova nella collettiva “Il lungo Viaggio” a cura di Francesco Dau e Francesca Ioime. Nel 2017 ha partecipato alla Collettiva Internazionale curata da Loreta Larkina anche a Londra. I suoi quadri sono stati inclusi nella collettiva “Arte a Palazzo” in Croazia; le sue “donne” sono state esposte a Milano nella collettiva “Women, Women, Again Women”. “La dama bianca” quadro del suo esordio, datato 1996, è incluso nel catalogo in distribuzione “Lo Stato dell’Arte ai tempi della 57ma Biennale di Venezia” del curatore del Padiglione Armenia, il critico Giorgio Gregorio Grasso.

Da molti anni  Bicky espone in modo permanente in Gallerie d’Arte del Lago di Garda.

Il programma dell’inaugurazione prevede dopo il taglio del nastro, la visita alle sale espositive e a seguire un aperitivo con degustazione di fritto misto di pesce per proseguire con una serata a tutto swing: alle ore 21,30 il Comune e la Pro Loco di Borgoratto invitano al  concerto della Kitchen Swing Band che propone “Serata Swing: musica e balli anni ’30 e ’40”, sulla piazza antistante l’ex Asilo Colombo e il palazzo comunale.

“Immagini e riflessi” ha il patrocinio della Provincia di Alessandria e della Regione Piemonte, ed è realizzata con il contributo di Guala Closures Group.