Presentata la stagione teatrale di Casale

Oggi, martedì 11 settembre, nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale, è stata ufficialmente presentata la Stagione 2018/19 del Teatro Municipale di Casale Monferrato.

Alla presentazione hanno partecipato tra gli altri, oltre al sindaco Titti Palazzetti, l’assessore alla cultura Daria Carmi, il responsabile del Teatro Municipale Fabrizio Scagliotti, il dirigente Riccardo Barbaro, Nadia Macis per l’ufficio programmazione di Piemonte Dal Vivo, Sergio Marchegiani di Ondasonora,  Adelaide Bobba per l’associazione Amici della Musica, Gabriella Bionda per l’Albero di Valentina e i rappresentanti delle associazioni Doppio Esclamativo e Skenè.

Spiegano il sindaco Palazzetti e l’assessore Carmi: «Siamo molto felici di poter inaugurare una stagione di altissima qualità, che nasce dall’esperienza degli anni passati e che è frutto dell’ascolto del pubblico, in particolare degli abbonati. Il programma, costruito insieme alla città, genera incontro, comprensione reciproca, è volto al sorriso. Cifra di questa edizione infatti è la necessita di condividere emozioni positive, una lieve ironia, sorrisi che ci aiutino a riflettere su tutti i temi dell’esperienza e della coscienza umana, portando luce anche su quelli più bui. Parole e voci che ci regalano luminosità, energia, ottimismo per costruire il mondo che desideriamo. Abbiamo scelto la leggerezza, quella che Italo Calvino suggerisce come elemento essenziale della vita in Lezioni Americane (1988). “Che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore. […] La leggerezza per me si associa con la precisione e la determinazione, non con la vaghezza e l’abbandono al caso. Paul Valery ha detto: Il faut etre leger comme l’oiseau, et non comme la plume.”».

Dopo le anticipazioni estive, durante le quali erano stati preannunciati gli spettacoli di Stefano Accorsi, Francesco Mandelli e Lino Guanciale, sono quindi stati svelati tutti gli altri appuntamenti. La stagione, per quanto riguarda la struttura e i prezzi, ricalcherà gli anni precedenti: sette spettacoli in doppia serata, tre in serata singola, nove spettacoli fuori abbonamento (due di prosa contemporanea, uno di circo contemporaneo, un balletto, due concerti e tre di teatro e musica). Aprirà la programmazione, sabato 6 ottobre alle ore 21, il concerto del pianista Ivo Pogorelich (W.A. Mozart Adagio in Si minore K. 540, F. Liszt Sonata in Si minore S. 178, R. Schumann Studi Sinfonici op. 13 incluse le variazioni op. postuma) in collaborazione con l’Associazione Musicale Ondasonora.

Biglietteria

Da lunedì 17 a venerdì 28 settembre si potranno rinnovare gli abbonamenti. Sempre da lunedì 17 si potranno acquistare i biglietti dei singoli spettacoli non in abbonamento. Da lunedì 1 ottobre a venerdì 12 ottobre si potranno sottoscrivere nuovi abbonamenti. Da lunedì 15 ottobre si potranno acquistare i singoli biglietti. La biglietteria online aprirà da sabato 20 ottobre al link http://www.comune.casale-monferrato.al.it/teatro.