Liuwe Tamminga in concerto per il quarantennale del restauro del Serassi del Duomo di Valenza

Un avvenimento importantissimo per il mondo dell’organo, in provincia di Alessandria come in tutta Italia, un evento di spicco per la Stagione Internazionale sugli organi storici sostenuta da Compagnia di san Paolo, delle Fondazioni CRT, CRAL, Social e Piemonte dal Vivo: venerdì prossimo nel Duomo di Valenza alle 21.15  verrà celebrato con un grande concerto del celebre organista olandese Liuwe Tamminga il quarantennale del restauro dell’organo Serassi grazie alla cooperazione del Lions Club Valenza Hos, del Duomo di Valenza e con il patrocinio del Comune di Valenza.

Il Lions Club Valenza è nato il 30 maggio 1973.. Il suo service iniziale, il primo di una lunga serie in campo culturale, sociale e umanitario, è stata la promozione del restauro dello storico Organo Serassi del Duomo.

I lavori, durati 4 anni, e compiuti sotto il controllo della Soprintendenza ai Beni Storici ed Artistici del Piemonte,  con la consulenza del musicologo ed organologo dott. Oscar Mischiati e dei maestri organisti ed organologi Luigi Ferdinando Tagliavini e Arturo Sacchetti furono affidati agli organari Fratelli Piccinelli di Ponteranica, eredi diretti della grande tradizione serassiana.

I concerti inaugurali furono tenuti nei mesi di maggio e giugno 1978 dai maestri Sacchetti, Tagliavini e Letizia Romiti.

In questi 40 anni quella operazione è valsa innumerevoli riconoscimenti: su quello strumento sono stati incisi numerosi dischi e tenuti moltissimi importanti concerti ed alcune masterclass.

Il maestro Tagliavini ritornò a Valenza per un memorabile concerto il 7 ottobre 2005, con un programma che il maestro Tamminga, suo discepolo prediletto, ripropone ora integralmente.

Da oggi, inoltre, è allestita la mostra “L’Organo Serassi” che rimarrà visitabile fino al 23 settembre.