Bormida brothers alla Gambarina

Domenica 7 ottobre ore 17 al Museo Etnografico la rassegna  Musicalia ospita i Bormida brothers , un giovane eterogeneo e  giocoso  trio musicale formato da musicisti con solide basi accademiche, che ama creare i propri spettacoli in cui inserisce e rielabora canti popolari di diversa provenienza. Il suo ideatore sceneggiatore è Pietro Ariotti, classe 1991, polistrumentista, che ha conseguito due lauree magistrali in Letterature Moderne e Spettacolo presso l’Università di Genova e in  Composizione e Arrangiamento Jazz  presso il Conservatorio Vivaldi di Alessandria.  Esperto di rap e musica popolare, cura la divulgazione della storia della poesia orale estemporanea, spaziando dalla civiltà contadina alla Grecia antica. Attualmente svolge attività di ricerca nel campo della musica  e della cultura popolare, si occupa di etnomusicologia collaborando con riviste del settore.

Cecilia De Lazzaro, del 1992, trova in un coro gospel della sua città la radice del suo percorso di cantante e successivamente intraprende gli studi in canto jazz al Conservatorio “Vivaldi” di Alessandria. Attualmente ha all’attivo svariati progetti musicali di vario tipo, didattici e concertistici.  Dal  2016 collabora con il gruppo torinese Rejoice Ensemble che esplora il jazz sudafricano dell’ apartheid. Significativa la recente  collaborazione  con Gianni Coscia in rivisitazioni in stile jazzistico del repertorio popolare.

Giulio Gianì, del 1992, si è diplomato in sax aMessina e laureato in Musicologia a Cremona nel 2014. Ha ottenuto l’abilitazione all’insegnamento del saxofono presso il Conservatorio Vivaldi di Alessandria, dove attualmente frequenta il secondo anno del biennio in saxofono nella classe di Claudio Lugo. Ha frequentato masterclass di saxofono (Federico Mondelci, Carol Robinson), workshop di improvvisazione (Giancarlo Schiaffini, Claudio Lugo, Francesco Cusa, Evan Parker) e seminari di musica klezmer  (Gabriele Coen). È co-fondatore del trio Sacs Voyage, del trio busker MalaTempùra e suona in diversi progetti musicali di svariati generi, tra cui Tommi e gli onesti cittadini e Jellyfish. Collabora con il cantautore siciliano Leonardo Gallato.