Torna la mostra mercato “Mastro Artigiano”

L’artigianato italiano, soprattutto in questo periodo di crisi, rappresenta il nostro vantaggio competitivo in una serie di campi, dal manifatturiero all’alimentare:il design, la moda, i gioielli e le ceramiche, possono, oggi, essere un’arma vincente contro la crisi. Prestigio, esclusività e qualità: gli aggettivi che meglio descrivono il made in Italy. 

L’Italia deve saper sfruttare il suo vantaggio competitivo, già riconosciuto nel mondo e dato dal saper fare italiano, intrecciato alle antiche tradizioni delle quali l’Italia è la culla.

Sabato 20 e domenica 21 ottobre 2018l’Amministrazione Comunale organizza la nona edizione di Mastro Artigiano 2018, rassegna improntata sull’artigianato d’eccellenza. Presso il Centro Fieristico “Dolci Terre di Novi” verrà proposto il meglio della produzione di settore presente in Provincia di Alessandria e non solo. Come per gli anni passati, questa nuova edizione, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale, vedrà la partecipazione di espositori dal denominatore comune “qualità”. In questa edizione saranno ospiti della rassegna otto aziende del gruppo “Artigiani in Liguria”, marchio della Regione Liguria che come quello di “Piemonte Eccellenza Artigiana” nasce per tutelare e promuovere le lavorazioni dell’artigianato artistico, tradizionale e tipico di qualità. 

Una partecipazione artistica particolare sarà quella dello scultore Giovanni Tamburelli, con le sue straordinarie e fantasiose sculture in ferro. Quando l’arte sposa l’artigianato: in lui il confine tra l’artista e l’artigiano si fa impercettibile, i suoi soggetti sono quasi sempre tratti dalla natura, animali immaginari, pesci, insetti, uccelli. Le sue opere sono state esposte alla Biennale di Venezia.    

Oltre alle positive ricadute, connesse alle occasioni di mercato che l’iniziativa Mastro Artigiano rende possibile facendo conoscere l’artigianato di qualità, si vuole puntare anche sulla formazione, coinvolgendo, come per le passate edizioni, alcune scuole presenti nel nostro territorio che svolgono attività formativa di settore. 

In particolare quest’anno sarà presentato un progetto nato dalla collaborazione tra due giovani designer dell’Università di Genova ed alcune aziende del gruppo “Artigiani in Liguria”, presente in rassegna. Oggetti di design realizzati con materiali e tecniche tipiche dell’artigianato ligure. L’incontro è per sabato 20 ottobre alle ore 11.00, presso la sala conferenze del Museo dei Campionissimi (a lato del Centro Fieristico).

Nell’ambito della rassegna verrà esposto il lampadario della sala storica del Teatro Marenco. Il suo restauro, in corso d’opera, è frutto del contributo di diverse competenze artigianali e sensibilità personali e, come tale, la sua luce potrà essere ilsimbolo dello spirito di una ritrovata comunità.

Le imprese che partecipano alla manifestazione offrono al mercato l’indicazione che i loro prodotti sono realizzati attraverso specifiche lavorazioni e processi che contraddistinguono la capacità del “saper fare artigianato”. Tutto ciò significa scommettere sul futuro, mettendo al centro dell’attenzione la ricchezza delle nostre tradizioni. 

Il programma prevede il taglio del nastro sabato 20alle ore 10. Dopo l’inaugurazione, alle ore 10.30, si terrà la cerimonia di consegna del Premio “Lino Persano”, riconoscimento ad un’impresa artigiana eccellente del territorio novese. 

“Mastro Artigiano”: Novi Ligure (AL) presso il Centro Fieristico “Dolci Terre di Novi”; 20 e 21 ottobre 2018.

Orari: sabato ore 10-23; domenica ore 10-20 Ingresso libero. 

Per informazioni: www.comune.noviligure.al.it  Ufficio Commercio Comune di Novi Ligure tel. 0143-772204.