Arzachena – Alessandria: le pagelle dei Grigi

L’Alessandria porta a casa da Arzachena tre punti preziosi in classifica grazie ad un colpo di testa di Manuel De Luca. La squadra, però, non brilla ed, anzi, gioca una partita al di sotto delle proprie potenzialità. Molti gli insufficienti.

Cucchietti 6,5: Il portierato grigio è preciso come suo solito. Guida la difesa e para tranquillamente.

Panizzi 6: La difesa, certamente, non brilla ma il giovane cerca di limitare i danni.

Prestia 6: Non delude ma non eccelle. Da lui ci si aspetta molto di meglio

Sbampato 5: Non pervenuto. Potrebbe decisamente far di meglio ma oggi si adegua alla qualità di gioco di tutti gli altri.

Delvino 5,5: Il 6 grigio sa fare di meglio. Entra per sostituire Sbampato ma, come lui, non si fa apprezzare.

Badan 6,5: Insieme a Santini emerge nel nulla cosmico. Meriterebbe il goal su più azioni ma porta a casa un palo.

Maltese 6: Meriterebbe di più, ma su un campo non proprio dei più belli non riesce a dare il massimo.

Gazzi 6: Si prende un giallo in una maniera idiota ma guida tutto il suo reparto.

Gatto 5,5: Il centrocampista grigio, oggi, non ha brillato. Una prestazione, la sua, senza alcuna azione utile.

Bellazzini 6: Entra per dare la svolta al posto di Gatto e serve De Luca nell’azione del goal.

Sartore 6: Si sbatte per tutta la partita correndo per chilometri. L’italo-brasiliano, però, non riesce a segnare. Si prende un giallo inutile.

De Luca 7: Sembrava una partita senza nessuna azione decente (come per quasi tutti i suoi compagni) invece al 78’ sorprende tutti con uno splendido goal di testa grazie ad un cross sotto porta.

Santini 6,5: Una bellissima prestazione che termina anche questa volta senza goal. Nel nulla della partita, però, brilla in mezzo agli altri giocatori.

Talamo 5,5: Entra, si prende un giallo e niente di più.

L.S.