Dalla Garzaia alla Riserva Naturale del Torrente Orba

A conclusione delle iniziative celebrative del trentennale della Riserva Naturale del Torrente Orba l’Ente di gestione delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino organizza venerdì 26 ottobre alle ore 21.00, presso il Mulino comunale di Via Marconi 18 a Bosco Marengo, sede della Riserva, un incontro dal titolo “Dalla Garzaia alla Riserva Naturale del Torrente Orba – 30 anni di storia raccontati dai protagonisti”.

Interverranno: Francesco Bove, Presidente – Dario Zocco, Direttore – Piero Mandarino, Consigliere (già Vice presidente) – Laura Gola, Tecnico Faunistico – Paola Palazzolo, Guardiaparco, Enzio Notti, già Presidente del Comitato Comprensoriale di Alessandria, Silvio Spanò, già Professore di Zoologia presso l’Università di Genova.

Sono stati invitati gli ex presidenti dell’Ente-Parco Pier Luigi Cavalchini e Ettore Broveglio, i rappresentanti locali che hanno fatto parte del Consiglio questi 30 anni, i Sindaci dei Comuni interessati dalla Riserva naturale e dalla più estesa Zona Speciale di Conservazione (ZSC), nonché Zona di Protezione Speciale (ZPS), che fa parte della Rete Natura 2000: Casalcermelli, Bosco Marengo, Fresonara, Basaluzzo, Predosa e Capriata d’Orba.

All’Ente-Parco è assegnato il compito di conservare il patrimonio naturale dell’area protetta, ma anche di fare da laboratorio per uno sviluppo sostenibile, per il restauro del paesaggio fluviale e per la crescita nella popolazione di una maggiore consapevolezza del valore ambientale e culturale del proprio territorio. Si parlerà di fauna e di flora, ma anche delle risposte scientifiche che l’Ente ha cercato di dare alla domanda di sicurezza dei territori che si affacciano sull’Orba.