Alessandria – Pistoiese: Le pagelle complete

L’Alessandria ha affrontato la Pistoiese in una partita noiosa terminata a reti inviolate. Brilla la difesa, l’attacco senza De Luca è inesistente. Gatto il migliore in campo, Talamo il peggiore.

Cucchietti 6,5: Quando viene chiamato in causa si fa trovare pronto. Guida costantemente la difesa. Un po’ lento nei rinvii ma non gli si può recriminare nulla.

Gjura 6,5: Se giocherà sempre così, potremo definirlo un calciatore esperto. La sua sicurezza e tranquillità sono una certezza per la difesa grigia.

Prestia 6,5: Ormai conosciamo le sue qualità. Riesce a tenere a bada gli avversari e tenta sempre di portare avanti la sua squadra.

Agostinone 6: Se dovessimo trovare una zona d’ombra nella difesa potremmo indicare lui, ma solo perchè non viene quasi mai chiamato in causa.

Sartore 6,5: Ormai è a suo agio nel ruolo di quinto di centrocampo. Meriterebbe qualcosa in più visto l’impegno che ci mette ma la sfortuna lo perseguita non lasciandogli segnare nessun goal.

Maltese 5,5: La mezzala non è il suo ruolo e si vede. Se non ci fosse Talamo sarebbe il peggiore della partita.

Gazzi 6: Entra al posto di Maltese ma non riesce ad incidere più di tanto.

Gatto 7: Nonostante il cartellino giallo, si dimostra il migliore in campo. La fascia da capitano è più che meritata.

Bellazzini 6,5: Dopo Gatto, è il migliore al centrocampo. Molto utile per gli attaccanti che, tuttavia, non sfruttano le sue imbeccate.

Badan 6: È giovane. Se fosse esperto non meriterebbe la sufficienza. Però, alla luce delle scorse prestazioni, merita un incentivo in una partita noiosa.

Santini 5,5: Di certo il cartellino giallo non lo aiuta nella valutazione, ma il suo attacco non è per nulla sufficiente.

Talamo 5: Promosso titolare al posto di De Luca squalificato, non ha meritato il posto. Con lui in campo i Grigi giocavano in 10.

Rocco 5,5: Entra per sostituire il nulla nel gioco di Talamo ma riesce a superarlo di poco.

L.S.