CUSPO Rugby poco battagliero a La Spezia

CUSPO Rugby. Il risultato si commenta da solo: “Golfo dei Poeti” 49 – CUSPO 0. La superiorità degli spezzini – non a caso primi in questo girone ligure-piemontese – è stata indiscussa.
Nel primo tempo sono cinque le mete, di cui quattro trasformate. E nel secondo tempo i liguri travolgono un CUSPO apparso sin dall’inizio troppo rinunciatario.
Già dalle prime battute gli Aironi hanno evidenziato alcuni problemi in mischia e touche, ma sulla sconfitta pesano soprattutto, più che gli errori tecnici o tattici, l’atteggiamento mentale e l’approccio poco combattivo alla partita.

Si attenderebbe la reazione di risposta ad ogni meta subita, ma degne di nota si segnalano solo alcune sporadiche azioni d’attacco, che il Golfo dei Poeti ha ben difeso. Il tabellino non sarebbe stato così impietoso se i due calci di punizione fossero andati a segno (fuori di pochissimo).

Non basta il risultato a rendere nera la giornata: alcuni giocatori gialloblu hanno dovuto abbandonare anzitempo il match. Il loro recupero non sarà veloce, rendendoli probabilmente indisponibili per la prossima partita contro il Monferrato.