Nuove piantumazioni in Alessandria

La Giunta Comunale di Alessandria, a seguito della riunione tenutasi in data odierna, su istanza del Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, alla presenza degli Assessori Paolo Borasio, Giovanni Barosini, Piervittorio Ciccaglioni e dei Responsabili dei Servizi Comunali Verde pubblico, Patrimonio, Giardino Botanico ha valutato l’opportunità di procedere ad una piantumazione straordinaria di alberi sul territorio comunale comprensiva di piante già sviluppate di circonferenza tronco 14/16 cm., oppure 20/25 cm.

Delle piante predette si è decisa la piantumazione di 100 esemplari, da collocare nel seguente modo:
– circa 20 su area contigua a piazzale Berlinguer
– circa 15 a Spinetta Marengo, via Genova
– 10 nei pressi della scuola Morando
– 10 nei pressi della rotonda “Paniate”
– 10 area cani nei pressi del “Cento Grigio”
– 35 area di via Nenni (con creazione di un parco pubblico alberato).

L’intervento sarà effettuato entro la metà del prossimo mese di dicembre.

Inoltre, si segnala che la Regione Piemonte, ai sensi della Legge 113/1992 (cd. “piante per ogni neonato”), ha dato — nel mese di ottobre c.a. — la propria disponibilità a fornire circa 2.500 piantine di altezza circa 1 mt.

Il Comune ne ritirerà in via immediata 250 che saranno collocate in vaso e curate presso il Giardino Botanico Comunale, in modo tale che le stesse crescano e si rafforzino in luogo protetto e idoneo così permettendo all’Amministrazione Comunale di valutare dove piantumare le stesse nel mese di novembre 2019.

Si è altresì deciso che le rimanenti piantine fornite dalla Regione Piemonte potranno essere poste gratuitamente a disposizione dei cittadini per la collocazione su aree private del territorio comunale: il tutto previo preliminare avviso di manifestazione di interesse verso il Comune di Alessandria che preveda il ritiro delle stesse piantine nel mese di marzo 2019, con modalità che saranno definite a breve dalla Giunta e opportunamente comunicate.