Entella – Alessandria I Grigi vengono sconfitti a testa alta

Entella – Alessandria: I Grigi di Mister D’Agostino hanno affrontato oggi pomeriggio a Chiavari la Virtus Entella, squadra che, a causa di ritardi nella giustizia sportiva, deve militare nel campionato di Serie C pur avendo diritto a stare in quello di Serie B. Un avversario difficile per i Grigi dato che la squadra ligure è stata costruita in vista della Serie B avendo diritto di essere riammessa. Nonostante la sconfitta per 3-1 i ragazzi di D’Agostino escono dal campo a testa alta, consapevoli di aver lottato fino alla fine e consapevoli di aver messo in seria difficoltà l’Entella in più momenti.

Highlights

Grigi pericolosissimi già al 2’ con Santini che va vicinissimo al goal tirando da fuori area. Massolo si salva miracolosamente. All’8’ Santini tira per Badan ma Massolo interviene. Al 32’ Sartore sbaglia angolazione di poco. Al 33’ Badan pericolosissimo su un cross di Sartore. Belli salva i liguri mettendo in corner. Sugli sviluppi, però, Gjura di testa nella mischia in area sblocca il risultato portando i Grigi in vantaggio. Al 45’ i Grigi sostituiscono Badan con Fissore perché Badan non è riuscito a rientrare dopo l’infortunio. Al 46’ giallo per Agostinone.

Al 50’ giallo per Fissore. Due minuti dopo primo giallo anche per i liguri: è per Eramo. Al 54’ giallo per Gazzi e Mota. Cinque minuti dopo ammonito anche il portiere grigio Cucchietti. Al 60’, però, l’Entella riporta il risultato in parità con Nizzetto. Al 64’ occasione enorme per Bellazzini che calcia a portiere battuto. I liguri, però, si salvano mettendo in corner. Al 68’ l’Entella sostituisce Currarino, Mota e Di Paola con Ardizzoni, Caturano e Adorjan. Al 70’ Mister D’Agostino inserisce Delvino al posto di Prestia. Al 75’ ci prova Caturano ma non impensierisce nemmeno Cucchietti mandando la palla sul fondo. Nuovamente Caturano cinque minuti dopo ma, anche questa volta, la palla non entra. All’84’ Caturano, però, nella mischia su un corner segna la seconda rete. Pochi secondi dopo entrano Talamo e Maltese al posto di De Luca e Bellazzini. I Grigi non si danno per vinti e attaccano ancora però i liguri all’87’ segnano il terzo goal nuovamente con Caturano. Nel recupero l’Entella sostituisce ancora Nizzetto con Petrovic. I ragazzi di D’Agostino tentano l’assalto fino alla fine ma nulla possono contro una squadra costruita apposta per la Serie B e vanno vicinissimi al goal pochi istanti prima del fischio finale.

Formazioni

Virtus Entella

Virtus Entella: 12 Massolo, 4 Belli, 7 Mota Carvalho, 8 Di Paola, 10 Nizzetto (C), 11 Currarino, 13 Benedetti, 15 Pellizzer, 20 Diaw, 27 Eramo, 30 Germoni. A disposizione: 1 Paroni, 3 Cleur, 5 Zigrossi, 6 Crialese, 9 Caturano, 16 Icardi, 17 Ardizzone, 18 Petrovic, 19 Baroni, 24 Adorjan, 28 Alvez De Lima, 31 De Rigo.

Alessandria

Alessandria: 22 Cucchietti, 3 Agostinone, 28 Prestia, 15 Gjura, 19 Badan, 21 Bellazzini, 24 Gazzi (C), 8 Gatto, 11 Sartore, 9 De Luca, 7 Santini. A disposizione: 1 Pop, 4 Sessa, 5 Zogkos, 6 Delvino, 10 Maltese, 12 Scatolini, 13 Gerace, 14 Sbampato, 16 Fissore, 25 Talamo, 27 Cottarelli, 30 Rocco.

Marcatori: Gjura (A), Nizzetto (E), Caturano (E) 2

Ammoniti: Agostinone (A), Fissore (A), Eramo (E), Gazzi (A), Mota (E), Cucchietti (A)

L.S.