Serie C femminile, la Novese batte il Real Meda e rimane a +3 dalle inseguitrici.

Il Real Meda riesce a mettere in difficoltà le novesi ma non riesce a fermare la loro fame di gol. Levis e Rigolino mettono a segno un altro sigillo e portano a casa i 3 punti.

Foto Andrea AmatoLa squadra di Meda, fisicamente più forte, riesce a mantenere l’equilibrio tattico per più di 50 minuti ma, le novesi in un momento di euforia riescono a trovare 2 reti in 2 minuti, a poco è servito il gol bandiera delle medesi.
Il primo tempo termina a reti bianche, qualche occasione per entrambe le squadre, molto possesso novese e un rigore sbagliato da Levis concludono la ripresa.

Nel secondo tempo, calo fisico delle padrone di casa che si lasciano infliggere 2 gol in 2 minuti, prima da Levis lasciata indisturbata in area e poi su calcio d’angolo da Rigolino che stacca di testa più in alto di tutte. Il Real Meda cerca di rimettersi in carreggiata e trova il gol al 70esimo, per un pasticcio in area delle biancocelesti, l’attaccante appoggia il pallone in rete. Le medesi tentano di accelerare ma le energie finiscono e la con sè anche la partita.

A.A.