Serie A2, Cassino – Tortona 54-60

La partita inizia con il primo canestro per il Bertram grazie ad Alibegovic, che riesce a mantenere il vantaggio fino al minuto 4 con il punteggio di 5-8.
Il Cassino riesce a pareggiare quando mancano due minuti alla fine del primo quarto, con il punteggio di 11-11, ma i Leoni recuperano rapidamente andando a concludere con un vantaggio di due punti.

L’inizio del secondo quarto si presenta burrascoso con continui falli sul campo delle due squadre dove il Cassino  compie ben 4 falli in soli 3 minuti e 10 di gioco.
La partita prosegue a vantaggio del Derthona malgrado un fallo tecnico di Tuoyo con la conseguente espulsione dal campo di gioco.
Tortona sembra aver una difesa impenetrabile non dando alcuna speranza al Cassino che non riesce a tenere testa ai Leoni, portandosi in vantaggio di ben 12 punti.

Dopo la ripresa il Bertram riparte molto aggressivo riuscendo ad accelerare grazie anche ad una tripla di Gergati.
Il Cassino tenta di reagire cambiando la formazione di squadra e riuscendo ad accorciare la distanza di qualche punto.
Il quarto si conclude comunque a sfavore dal Cassino che prova qualche tentativo a canestro ma viene neutralizzato dall’impenetrabile difesa dei Leoni.

Durante l’ultimo quarto la Virtus Cassino riesce a recuperare le distanze dal Bertram di 6 punti.
Coach Ramondino chiede time out riuscendo a consolidare la difesa della squadra ma, in fase di attacco fatica a trovare canestro.
Il Leoni riescono ancora una volta a sbloccare la situazione portandosi così a casa la vittoria con un punteggio di 54-60