La gestione degli impatti ambientali nei lavori per il Terzo Valico: incontro pubblico con l’Osservatorio Ambientale

È un’occasione da non perdere l’incontro pubblico che si terrà martedì 27 novembre ad Alessandria, sede dallo scorso anno del nuovo Osservatorio Ambientale “di prossimità” del Terzo Valico: i cittadini interessati, sia liguri che piemontesi, avranno infatti per la prima volta la possibilità di incontrare tutti i membri dell’Osservatorio, che racconteranno come viene garantita la tutela dell’ambiente e della salute rispetto ai rischi e disagi indotti dalla realizzazione dell’opera e risponderanno alle domande del pubblico.
L’incontro si tiene presso il Castello di Marengo, in via Genova ad Alessandria, dalle 17.00 alle 19.00 e vedrà la presenza di tutti gli enti pubblici di controllo rappresentati all’interno dell’Osservatorio, inclusi l’Istituto superiore di sanità e le Arpa Liguria e Piemonte, che da settembre 2017 – caso unico in Italia – sono entrati come membri effettivi di un Osservatorio Ambientale di una grande opera.

I temi su cui verterà l’incontro sono quelli descritti nell’opuscolo La gestione degli impatti ambientali nei lavori per il Terzo Valico, scaricabile dal sito terzovalico.mit.gov.it: la gestione del rischio amianto, il trattamento dei tensioattivi nelle terre scavate con talpe, la salvaguardia delle risorse idriche, il controllo della qualità dell’aria, il monitoraggio del rumore, la riduzione dell’impatto sulla viabilità, grazie anche a elementi innovativi come il nastro trasportatore di Cravasco.

Molti i tecnici presenti che illustreranno le attività di controllo e risponderanno alle domande dei cittadini: Eleonora Beccaloni, Istituto Superiore di Sanità; Andrea Carpi, Regione Piemonte; Luca Iacopi, Regione Liguria; Stefano Maggiolo e Riccardo Sartori, Arpa Liguria; Marco Pizzaferri, Città metropolitana di Genova; Angelo Robotto e Alberto Maffiotti, Arpa Piemonte; Federica Torazza, Provincia di Alessandria.

Saranno inoltre presenti: Paolo Puntoni e Iolanda Romano, che all’interno dell’Osservatorio Ambientale rappresentano rispettivamente il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare e il Ministero delle Infrastrutture e trasporti, Mariano Cocchetti di Rfi, Nicola Meistro e Giovanni Parisi di Cociv. Introduce e modera l’incontro Claudio Coffano, presidente dell’Osservatorio Ambientale.

L’ingresso è aperto a tutti ed è gratuito. Per informazioni o per sottoporre domande cui sarà data risposta nel corso dell’incontro, si può scrivere a infopoint.tvg@mit.gov.it