Alessandria – Cuneo | Le pagelle complete dei Grigi

I Grigi perdono clamorosamente in casa nella partita Alessandria – Cuneo. Mister D’Agostino voleva 3 punti ed invece si tratta della peggior partita mai giocata per i ragazzi di Mister D’Agostino. Ad eccezione di pochi singoli, non si può parlare bene di questi ragazzi dopo la partita di oggi. Troppi gli errori compiuti. Talamo il peggior giocatore. Vedendo questa partita non si può dare torto ai tifosi che contestano il Presidente Di Masi. O meglio, la colpa, questa volta, è di Mister D’Agostino che ha sbagliato completamente impostazione. Si salvano solo i primi 20 minuti di gioco per i Grigi, il resto è totalmente da dimenticare in fretta. Va bene premiare l’impegno e l’attaccamento alla maglia ma questa volta non può bastare.

Cucchietti 5: Tre le reti sul groppone. Nel disastro della partita anche lui ha le sue colpe. Deve rimpiangerai anche un rigore che regala al Cuneo.

Fissore 4,5: Gioca solo un tempo e si tratta dei 45 minuti più brutti del difensore da quando veste in grigio.

Sartore 5: Oggi delude tutti anche Francisco.

Agostinone 6: Fatica come tutti ma in difesa è insieme a Prestia il migliore.

Prestia 6,5: È il migliore della partita. Arriva praticamente senza allenamento a causa dell’infortunio e rischia seriamente di segnare un goal.

Gjura 5,5: In difesa non è il peggiore. Non ha dato il meglio ma è più bravo se gioca a 3.

Maltese 3,5: Dovrebbe essere il regista invece è uno dei maggiori responsabili del disastro.

Gazzi 6: Meriterebbe di festeggiare la sua partita numero 500 in un modo diverso. Non può essere preciso se tutti attorno a lui deludono.

Gatto 6: Sbaglia un po’ di duelli ma si impegna a fondo.

Bellazzini 4,5: Dopo le ultime partite giocate fa dimenticare a tutti le sue scorse prestazioni.

Rocco 6: Il mister lo fa entrare quando ormai è tutto compromesso. Lui si impegna ma non può fare più di tanto.

Talamo 2,5: Non si capisce proprio perché Mister D’Agostino si ostini a farlo giocare titolare. Un attaccante deve giocare diversamente. Decisamente troppi gli errori. E non solo in questa partita.

De Luca 6: Entra per il secondo tempo. Ci mette tutto l’impegno possibile ma se dietro fanno un disastro non può fare lui tutto.

Santini 5: Forse il suo voto è ancora generoso. Meriterebbe di meno dati gli errori che ha compiuto sotto porta.

L.S.