Serie C femminile, la Novese non si ferma più, poker al Toro.

Le ragazze, nella giornata contro la violenza sulle donne, sono scese in campo con un segno rosso sulla guancia per dire basta e ricordare le vittime del femminicidio.

La partita si chiude praticamente nel primo tempo sul risultato schiacciante di 3 a 0. A poco è servito il gol bandiera per le Torinesi. Decidono l’incontro la coppia Levis-Accoliti, primo gol in campionato per Vitiello e per Marcella.

Foto Andrea Amato

La partita comincia, le due squadre faticano a stare in piedi per il campo scivoloso. Al 30° Levis la sblocca, colpo semplice, davanti alla porta ma grande assist di Accoliti che dribbla tre avversarie e serve la compagna. Al 37° accoliti segna un grandissimo gol da fuori area sorprendendo il portiere distratto. Poco prima della pausa Vitiello segna al volo il 3 a 0.

Nel secondo tempo le ragazze di fossati gestiscono palla e rallentano il gioco. Al 20° Marcella, appena entrata, segna alla Totti superando il portiere con il cucchiaio. Al 35° gol del Torino, pasticcio biancoceleste in area di rigore, pallone alto rimpallato più volte di testa che finisce sull’attaccante granata. Sesta vittoria consecutiva per la Novese che ora si gode il meritato riposo nella 7^ giornata di campionato.

 

A.A.